martedì 27 gennaio 2015

Al Carnevale di Acqualagna il tartufo nero si lancia in aria

La locandina con il programma dell'evento
Forma rotondeggiante, colore nero, profumo aromatico e un gusto particolare, che gli ha fatto guadagnare l'appellativo di 'nero dolce'. Tanti gli appassionati del tartufo nero pregiato, che si raccoglie prevalentemente nell’Appenino Umbro Marchigiano dall'1 dicembre al 15 marzo. Anche perché il tartufo nero ha un prezzo inferiore al bianco pregiato, così da essere molto più avvicinabile e consumabile più di frequente. Per conoscerlo meglio e poterlo acquistare da non perdere la 32esima Fiera Regionale del Tartufo Nero Pregiato, in calendario domenica 15 febbraio, in piazza Mattei, ad Acqualagna. L'inaugurazione è fissata alle 9, con l’apertura degli stand di tartufo fresco e di altri prodotti enogastronomici, dalla norcineria ai vini, al miele, fino all'esposizione di artigianato artistico locale. Appuntamento quindi alle 10, presso il Teatro A. Conti, per un seminario sulla tartuficoltura dal titolo 'Tartufo Nero Pregiato, coltivazione nel mondo, qualità e conservazione, valorizzazione'. Prenderà invece il via alle 15 dello stesso giorno il Carnevale del Tartufo di Acqualagna con sfilata dei carri per le vie del paese, musica, danze e intrattenimento dalle 16. Particolarmente atteso l'allegro lancio del tartufo in aria, che Acqualagna organizza per ricompensare i suoi amati estimatori che a ogni stagione dell’anno raggiungono la cittadina marchigiana per acquistarlo e degustarlo. E per partire alla scoperta di questo specialissimo prodotto della terra proprio laddove nasce si possono anche prenotare escursioni guidate alla Riserva Naturale Statale della Gola del Furlo.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...