giovedì 22 ottobre 2015

Persone e ricette nel volume 'A casa vostra' firmato Tigre

Dalla zuppa di cipolle di Marta, architetto, agli involtini Tiger di Eugenia, professione contabile. Dal sandwich dei fratelli Alessandro e Arianna, proprietari di un esercizio di mobili e complementi vintage, alle uova alla Benedict con salsa olandese preparate da Andrea, regista.
Gilberto Cappellin ha presentato 'A casa vostra' nel nuovo Toasteria Bistrot
Le ricette s’intrecciano a momenti di vita in cucina nel libro 'A casa vostra', nuovo progetto editoriale con cui Emmi Italia ha voluto rendere omaggio alle abitudini gastronomiche dei consumatori di Tigre, marchio di formaggi con oltre novant’anni di storia. Pagina dopo pagina si entra nel focolare domestico di 12 persone comuni, differenti per età, stili di vita e origini, che portano abitualmente in tavola i formaggi Tigre. Tranches de vie, quelle raccontate da Barbara Spinelli, in cui il lettore non faticherà a immergersi anche grazie al ricco corredo fotografico curato da Manolo Di Pino. A presentare il volume, che ripercorre anche la lunga storia del marchio e dei suoi prodotti, stasera a Milano, nel neonato Toasteria Bistrot, locale di toast gourmet a base di Tigre, inaugurato un mese fa, è stato l’amministratore delegato di Emmi Italia Gilberto Cappellin: "Con questo libro, nato da un’idea sviluppata congiuntamente da noi e dall’agenzia di comunicazione The Brand, abbiamo voluto coinvolgere i nostri consumatori più affezionati. Da novant'anni siamo accanto alla gente, che consuma fettine e formaggini, ma non tutti conoscono la storia del brand. Tramite i social network abbiamo quindi contattato alcuni di questi consumatori, che ci hanno aperto le porte delle loro case, facendoci entrare in cucina e svelandoci i loro piatti preferiti". Il libro è acquistabile da Eataly Smeraldo, Gogol & Company, Open, Hellisbook e Scaldasole Book. 
'A casa vostra', Tigre, Emmi Italia, pagg. 103, 17,90 euro
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...