lunedì 8 febbraio 2016

Getta un ponte tra generazioni il libro 'Navigazione familiare'

Il testo è organizzato in pratiche schede
I tre autori del volume
Avete figli di età compresa tra i 9 e i 14 anni? Allora, forse, vi starete domandando che utilizzo fanno i vostri ragazzi di smartphone, tablet, console e pc, strumenti che, inevitabilmente, scandiscono le giornate di tutti noi, comprese quelle dei cosiddetti nativi digitali. Preoccupazione più che legittima, essendo suffragata da notizie più o meno inquietanti originate da un uso improprio della Rete da parte dei minori. Il libro 'Navigazione familiare', edito domani 9 febbraio da Ledizioni, si propone di avvicinare i genitori (anche i meno competenti in fatto di tecnologia e perfino quelli che non hanno mai acceso un computer) ai figli facendoli interagire insieme. Curato da tre esperti (Danilo Piazza si occupa di genitorialità, Gianluigi Bonanomi di web e divulgazione scientifica, Maria G. Sala di didattica) il volume suggerisce 20 risorse gratuite - stimolanti sotto il profilo culturale e cognitivo - organizzate in schede pratiche con indicazioni d’uso, livelli di difficoltà e obiettivi pedagogici: musei virtuali, aggregatori di notizie, videogiochi, social network e molto altro. Non tediose lezioni, ma proposte di navigazione, esplorando le quali gli adulti e i ragazzi apprenderanno insieme divertendosi e rompendo così quell'isolamento che i dispositivi tecnologici tendono troppo spesso a favorire, a discapito di relazioni umane e socialità.
Danilo Piazza, Gianluigi Bonanomi, Maria G. Sala, Navigazione familiare, Ledizioni - Collana ClasseWeb Books, 157 pagg., 15 euro
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...