mercoledì 13 aprile 2016

'Una sirena a Brera' per la Pescheria di Anema e Cozze

Domani i milanesi sono invitati all'inaugurazione della nuova Pescheria da Anema e Cozze, in via Palermo 11, dalle 17.30 alle 19.30. Ad animare la serata una sirena immersa nella vasca della collezione Arne di Rapsel, la bambola Barbie in versione Sirena vestita dalla ooak (one of a kind) doll artist Eliana Lorena, i mozzichi di mare e la pizza nera ai frutti di mare.
I prodotti del mare sono al centro dell'insegna di ristorazione
L'evento, battezzato 'Una Sirena a Brera', è un progetto del designer Aldo Petillo, progetto ispirato al film 'Una sirena a Manhattan' di Ron Howard. Anema e Cozze, l’insegna del Gruppo Sebeto di cui fanno parte anche Rossopomodoro e Ham Holy Burger, ama il mare e lo ricorda con il suo logo, una sirena appunto, che per presentare la nuovissima Pescheria del ristorante Anema e Cozze, si anima. La Pescheria è una bottega di qualità, che i clienti potranno utilizzare per scegliere il pesce da far cucinare o portare a casa. Anema e Cozze di via Palermo diventa così il segno riconoscibile di un modo di fare spesa contemporaneo. I mozzichi mediterranei saranno preparati dagli chef di Sebeto Antonio Sorrentino e Enzo De Angelis, per sottolineare la voglia di autenticità del marchio napoletano che è punto di riferimento della ristorazione di pesce in città. La pizza al nero di seppia con i frutti di mare ricorderà l'attenzione alla preservazione delle coste italiane. Il concept 'Una sirena a Brera', di Aldo Petillo di Team Creative Strategic Design, e di Eliana Lorena, che, tra le altre, è docente alla Domus Academy, nasce con la collaborazione del giornalista Vincenzo Pagano, che indaga i linguaggi del food su Scatti di Gusto ed è stato direttore e coordinatore di riviste di architettura e design (Plaisir de la Maison, Ottagono, Ville&Casali, Archifood).
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...