domenica 4 settembre 2016

Dario Scotti in motocicletta da Pavia all'India a fin di bene

Il progetto di sviluppo sostenibile è iniziato a Expo
Dario Scotti, presidente e amministratore delegato della Riso Scotti, e il top management dell'azienda sono protagonisti di un'avventura on the road in motocicletta che da questo mese li porterà da Pavia fino in India, dove raggiungeranno i confini del Kashmir, e visiteranno il piccolo villaggio di Choglamsar, a 10 km dal distretto di Leh. Giunta a destinazione, la spedizione devolverà materiale scolastico e riso necessari per un anno di fabbisogno agli alunni della scuola Lingshed Area Development Foundation, fondata dal Lama Changchub, che accoglie bambini dai 6 ai 16 anni. L’iniziativa s'inscrive in un progetto di respiro internazionale d'impegno per lo sviluppo sostenibile che Riso Scotti si è assunto a seguito della partecipazione a Expo Milano 2015. Il gruppo ha infatti deciso di impegnarsi attivamente con iniziative coerenti nelle terre dove il riso sfama e ricopre un ruolo sociale e culturale oltre che economico. L’anno scorso, con il sostegno dell’ambasciata italiana ad Addis Abeba, Riso Scotti, nell’ambito di un viaggio in Dancalia, aveva trasferito dall’Italia 175mila porzioni di riso destinate alle popolazioni Afar, attraverso il Ministero delle Politiche Agricole per la gestione del rischio di catastrofi e della sicurezza alimentare. Il 2016 vede invece l’India al centro dell’attenzione e dei programmi, con l'obiettivo di unire l’eccellenza del riso italiano e quella del riso Basmati, due culture straordinarie dove il riso è simbolo di sviluppo.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...