domenica 29 gennaio 2017

Art Bonus, incentivi fiscali a chi sostiene interventi artistici

S'intitola 'Chiamata alle arti' la campagna di comunicazione dedicata all'Art Bonus, lo strumento fiscale per contribuire alla realizzazione di interventi a favore del patrimonio artistico e culturale ottenendo in cambio un significativo beneficio fiscale. È la prima volta che il Comune di Milano partecipa all’Art Bonus dopo aver concluso le procedure di accreditamento presso il Ministero competente. I progetti pilota su cui il Comune ha scelto d'iniziare a investire tramite Art Bonus sono due: la Sala delle Asse di Leonardo al Castello Sforzesco (intervento per cui occorrono finanziamenti pari a 1,8 milioni di euro) e la Sala del Grechetto nella Biblioteca Sormani (in questo caso il costo dell'operazione è stimato in 762mila euro). È attivo un sito dedicato sul portale del Comune di Milano, sul quale si trovano tutte le informazioni sull’istituto dell’Art Bonus, sui progetti individuati e sulle modalità per versare il contributo. È in fase di avvio anche la campagna di sensibilizzazione per comunicare ai cittadini, e non solo, questa nuova opportunità di partecipazione alla vita culturale di Milano tramite manifesti e messaggi informativi nei principali punti di interesse cittadino, come stazioni della metropolitana, aeroporti, ecc.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...