mercoledì 15 febbraio 2017

La 'Warsteiner Art Battle' è stata vinta dall'artista Ale Puro

Ale Puro, giovane artista vigevanese, si è aggiudicato il primo premio della 'Warsteiner Art Battle'. Secondo classificato il milanese Piger, medaglia di bronzo, invece, per il bergamasco Etsom.
Il vincitore Ale Puro accanto alla sua opera
La competizione, promossa dal marchio di birra tedesca Warsteiner, ha visto sfidarsi otto giovani artisti nell'ambito della street art, e non solo, durante la serata inaugurale dell'Affordable Art Fair, la fiera milanese di arte contemporanea accessibile. Nata lo scorso anno, anche questa edizione della 'Warsteiner Art Battle' ha incantato il pubblico presente grazie alla capacità dei giovani talenti, che in poche ore hanno realizzato dal vivo un'opera d'arte. Con l'iniziativa 'Warsteiner Art Battle' il marchio di birra offre agli artisti un aiuto concreto per la diffusione della loro arte e lo fa attraverso una forma di mecenatismo contemporaneo: un progetto espositivo itinerante, che attraverserà l’Italia da Sud a Nord, dove i locali Warsteiner si trasformeranno in gallerie temporanee per ospitare le opere degli artisti selezionati. In giuria, insieme a Warsteiner e Manuela Porcu, direttrice di Affordable Art Fair, il collettivo di artisti Art of Sool, conosciuti durante le passate edizioni della manifestazione e selezionati da Warsteiner per collaborare a un progetto di respiro internazionale (che verrà presentato in primavera), grazie alla consulenza di Whitelight, galleria con forti competenze in street art.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...