giovedì 18 maggio 2017

Filtri basati sul fototipo nei solari Angstrom Protect

Angstrom, brand di solari nato nel 1980 e distribuito in farmacia, unisce scienza, tecnologa,
ricerca dermocosmetica, ispirandosi nel nome ad A. J. Angstrom, scienziato che nel diciannovesimo secolo studiò la lunghezza d'onda della luce e le radiazioni ultraviolette. E' anche grazie ai suoi studi che oggi si conoscono gli effetti dannosi del sole sulla pelle, come fotoinvecchiamento, disidratazione, radicali liberi, alterazioni del Dna. Conoscenze scientifiche alla base del know how dei solari Angstrom, che lancia ora la linea Protect composta da prodotti con filtri d’avanguardia ad ampio spettro di assorbimento (Uva e Uvb), una formula a tripla azione e una texture ricca e idratante. La formula, in particolare, punta su Tts (Total tanning system), pool di principi attivi funzionali che agisce in modo selettivo a seconda dell'attitudine all'abbronzatura dei diversi tipi di pelle, dalla più chiara alla più scura. Aiutando a stimolare la soggettiva capacità di produrre melanina, il Tts, indipendentemente dal fattore di protezione utilizzato, assicura quindi la migliore performance abbronzante. La linea Angstrom Protect è stata di recente presentata all'Hotel Boscolo Exedra di Roma con un grande evento che ha visto la partecipazione di numerose celebrity del cinema e dello spettacolo.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...