domenica 11 giugno 2017

Austria Turismo apre Casa Austria sulla Darsena di Milano

Una casetta rossa in cartone hi-tech. Si presenterà così, dal 15 al 18 giugno prossimi sulla Darsena di Milano, l'installazione temporanea dell'Ente nazionale austriaco per il Turismo. Obiettivo della curiosa costruzione, battezzata Casa Austria, è raccontare il Paese attraverso un'opera di green design italiano vocata alla leggerezza e all'impatto zero.
I passanti sono invitati a entrarvi per scoprire così le atmosfere evocative del territorio austriaco. Casa Austria, infatti, 'parla' attraverso arredi e pareti che raccontano il Tirolo, la Carinzia e la città di Salisburgo, evocati con delle scenografiche realizzazioni di design in cartone 2D e 3D. Ai bambini sono dedicati oggetti in cartone, come un trono su cui sedersi e indossare una corona, circondati da piccoli animali appositamente progettati, anch'essi in cartone, e con i quali poter interagire. "Con questa nostra installazione, incastonata in uno degli angoli più belli e suggestivi di Milano, Austria Turismo vuole mettere al centro due concetti che l’hanno ispirata: la leggerezza con cui si viaggia in Austria, fra vicinanza geografica e servizi, e la scoperta di un territorio apparentemente noto, ma così ricco di sfumature, entrambi espressi da Casa Austria" dichiara Michael Strasser, direttore di Austria Turismo. Una foto stampata in omaggio ai visitatori che inseriranno sui social l'hashtag dell'evento: #FeelAustria. Anche Milano sarà protagonista grazie a una parete di fondale in tessuto high-tech trasparente e fotolumenescente sviluppato dall'azienda Mectex by Manifatture Italiane Scuderi/Gruppo Internazionale Adler Plastic, leader mondiale nell'automotive. Il progetto di Casa Austria è curato dalle due anime di Nido House: l'architetto e designer Francesca Fadalti e l'esperta di marketing Michela Romano. La struttura dell'edificio è fabbricata da Zetacarton, azienda leader nella produzione di cartone ondulato. I rivestimenti in tappezzeria di Casa Austria e l'abbigliamento delle hostess sono invece realizzati con tecnologie digitali da Limonta Wall. Con l'installazione si rinnova l’impegno verso il design innovativo e sostenibile dopo il padiglione-bosco di Expo Milano 2015 e il Bosco Culturale Itinerante del 2016.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...