mercoledì 11 ottobre 2017

Rilancio in comunicazione per la Patata di Bologna Dop

La Patata di Bologna Dop si è rifatta il look: ora sfoggia una nuova veste grafica e un nuovo logo. E dal 22 ottobre, per la durata di un mese, sbarca in tv con una campagna pubblicitaria all'insegna del claim 'La bontà è di questa terra', a firma del'agenzia LDB Advertising di Bologna. Il rilancio in comunicazione, volto a veicolare i valori di genuinità e autenticità del prodotto, si deve al fatto che qualche mese fa il Consorzio della Patata di Bologna Dop ha ottenuto la 'tutela', dopo un percorso di validazione durato ben 16 anni.
Alberto Zambon
Il Consorzio che la produce ha ottenuto la 'tutela'
Il neonato Consorzio di Tutela Patata di Bologna Dop (presieduto da Alberto Zambon, a oggi conta 10 produtori agricoli, 7 aziende agricole, sei soci confezionatori e tre cooperative agricole) salvaguarda così una patata unica, promuovendo il legame fra produttori, territorio e gusto. Il logo raffigura due patate, sotto forma di due anelli d'oro intersecati, intreccio simbolico di storia, cultura e tradizione bolognese, con l'inclinazione di una delle due patate che evoca l'immagine delle due torri della città felsinea. Oltre che il mezzo tv, dov'è previsto uno spot di 60", 30" e 15" in onda per quattro settimane, il piano di comunicazione prevede anche stampa, web e social network. Inoltre, è online da pochi giorni il nuovo sito patatadibologna.it, con tutte le informazioni relative al prodotto Primura, che si presta a tutte le cotture, e con il ricettario 'Una Vip in cucina' ricco di ghiotte idee.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...