giovedì 25 gennaio 2018

Ogni dettaglio a fuoco con le lenti progressive Varilux X series

Tra i primi a testarne le performance è stato l'astronauta Paolo Nespoli, che, nella sua recente missione spaziale Vita Mission, ha portato con sé a bordo della Stazione spaziale internazionale (ISS) ben 11 paia di occhiali dotati delle nuove lenti progressive Varilux X series.
Le lenti sono state testate in anteprima da 3mila presbiti della Generazione X
Un'innovazione, quella a marchio Varilux di proprietà del colosso Essilor, leader mondiale nel settore ottico oftalmico, scaturita da un lungo processo di ricerca basato, in primis, sulle reali necessità dei presbiti portatori di lenti, in particolare quelli della cosiddetta Generazione X, nati cioè tra il 1965 e il 1980. Si tratta di persone che - rispetto ai più anziani Baby boomers - sono attive, dinamiche e, soprattutto, necessitano di mettere a fuoco anche i vari dispositivi tecnologici con cui quotidianamente lavorano e s'intrattengono. Prima di immetterle sul mercato, avvalendosi di metodologie innovative, Essilor ha fatto dunque provare a questa generazione di presbiti le innovative lenti, che sono in grado di estendere la visione, catturando ogni dettaglio a distanza di braccia e oltre.
Visione nitida a distanza di braccia e oltre, senza dover muovere la testa
Il test è stato superato a pieni voti: il 95% dei 3mila utenti che le hanno provate in anteprima ha dichiarato di non avere più la necessità di muovere la testa in senso orizzontale o verticale per ottenere una visione nitida, da vicino e oltre. Quelle messe a punto dai ricercatori Essilor sono lenti che, in uno spazio delimitato tra i 40 e i 70 cm delimitato dalle braccia, permettono di mettere a fuoco gli oggetti a distanze multiple. Di fatto, quindi, i portatori di Varilux X series sperimentano una visione limpida da lontano e ancora più dinamica da vicino, gestendo in contemporanea una molteplicità di obiettivi visivi per ogni singola linea di sguardo. L'innovazione di prodotto, che rimpiazza le ormai obsolete lenti Varilux S, è stata quindi immessa sul mercato dallo scorso maggio e presentata, in prima battuta, al mondo trade. E dal prossimo marzo, come anticipato da Luca Strigiotti, direttore generale di Essilor, i benefit delle Varilux X series saranno comunicati anche al consumatore finale con un'importante campagna televisiva, sviluppata a livello internazionale e localizzata per il nostro mercato. Ogni anno il colosso Essilor, la cui mission è 'migliorare la vita, migliorando la vista', investe 200 milioni di euro in ricerca e sviluppo.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...