venerdì 9 febbraio 2018

Ad Arexpo le prove dello spettacolo 'Giudizio Universale'


'Giudizio Universale. Michelangelo and the secrets of the Sistine Chapel', lo spettacolo immersivo con la consulenza scientifica dei Musei Vaticani, il tema musicale di Sting e la direzione artistica di Marco Balich, in questa fase delle prove teatrali ha scelto gli spazi di Arexpo (Milano) per la sperimentazione delle nuove tecnologie applicate all'arte. Nelle aree adiacenti a Palazzo Italia e all'Albero della Vita, di cui Marco Balich è stato ideatore e direttore artistico, sono state ospitate le prove con il cast artistico guidato dalla coregista Lulu Helbek e alcuni dei più grandi professionisti al mondo nell'intrattenimento dal vivo. Arexpo sta trasformando il sito che ha ospitato Expo in parco scientifico e tecnologico di eccellenza internazionale. Il parco della scienza, del sapere e dell'innovazione ospiterà il centro di ricerca all'avanguardia Human Technopole, un campus dei dipartimenti scientifici dell'Università Statale e il nuovo ospedale Galeazzi, che costituiranno il fulcro di una nuova area urbana, ecologica e sostenibile, connessa con il centro di Milano. 'Giudizio Universale' che debutterà il prossimo 15 marzo all'Auditorium Conciliazione di Roma, è il primo esempio di un format innovativo che unisce il racconto filologico della genesi di un capolavoro con gli strumenti tecnologici più sofisticati con cui verranno animati attorno al pubblico gli affreschi che compongono la Cappella Sistina fino al meraviglioso Giudizio Universale attraverso l'esperienza del Buonarroti, cui Pierfrancesco Favino presta la sua voce. Lo spettacolo avrà una durata di 60 minuti, con due repliche al giorno in italiano e inglese e ha già venduto oltre 35mila biglietti rivolgendosi agli amanti dell'arte e ai milioni di visitatori che ogni anno scelgono Roma come meta del loro viaggio nel Paese della bellezza.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...