lunedì 19 febbraio 2018

Lo spirito anticonformista di Sisley negli scatti di Ryan McGinley

'The Sisley Way' è un road trip tra le metropoli contemporanee
La campagna primavera-estate 2018 di Sisley, primo capitolo del format 'The Sisley Way', ci porta nella costa ovest americana, tra Santa Monica e Malibù, grazie a un gruppo di spiriti liberi immortalati in un paesaggio lunare e romantico, selvaggio e post apocalittico. Giovani che hanno la sfrontatezza e la sensualità di chi fugge dalla metropoli per trovare la libertà di scegliere, di viaggiare ed essere se stessi, oltre le convenzioni. La campagna traduce lo spirito ribelle e anticonformista di Sisley in un diario visivo in cui outfit e volti si sovrappongono a texture e colori. Il fotografo è Ryan McGinley, cresciuto immortalando skater e artisti del Lower East Side. Da allora è diventato uno dei fotografi più stimati negli Stati Uniti e nel mondo e ha scattato proverbiali ritratti a Lady Gaga, Brad Pitt e molti altri artisti e personalità dello spettacolo. McGinley mostra l'intimità dei suoi soggetti in modo sensuale e disarmante, catturando le loro personalità mentre sono intenti a giocare, perder tempo, divertirsi e amare, in una sorta di road trip infinito. Con 'The Sisley Way', il brand racconterà le metropoli contemporanee, stagione dopo stagione, traducendo il diario di viaggio in un format che ricorda i social dei Millennial.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...