giovedì 19 aprile 2018

PittaRosso sceglie Simona Atzori e la sua abilità nell'usare i piedi

E' firmata dall'agenzia Fcb Milan la campagna 2018 di PittaRosso il cui concept ruota intorno all'hashtag #InfinitePossibilità. Una comunicazione che vuole arrivare dritta al cuore dei consumatori con un messaggio di rottura incentrato su una storia di femminilità, occasioni e libertà.
La ballerina e pittrice è nata senza braccia
Per raccontarla in modo unico, PittaRosso ha scelto la ballerina e pittrice Simona Atzori, nata senza braccia, una donna che ha deciso di andare oltre ogni limite e ha saputo fare della sua diversità il motore di una meravigliosa carriera artistica. La campagna è stata declinata attraverso un media mix strategico e adatto ad esaltare la potenza visiva del messaggio: dalla stampa in quattro soggetti, ognuno dedicato a una delle 'infinite possibilità' che caratterizzano la vita di Atzori, a un video di 30" e 15", fino alla realizzazione di materiali punto vendita coerenti e di forte impatto. La campagna è visibile dal 16 aprile sui principali quotidiani e magazine nazionali e con una pianificazione digital e social. "Sono molto felice di far parte di questo bellissimo progetto - spiega Atzori -. Poter 'donare' la mia immagine a PittaRosso è stata un'idea che mi ha entusiasmato molto. Abbinare il messaggio delle diverse possibilità di scarpe, che PittaRosso offre, alla mia 'particolare' abilità nell'usare i piedi, è un'idea che mi ha subito coinvolta e appassionata. Il mio uso dei piedi è sicuramente particolare, e i diversi modi con cui li utilizzo, offrono lo spunto per un messaggio, in linea con ciò che PittaRosso vuole comunicare alle persone. Il concetto di infinite possibilità abbinato a chi nella vita, ha scoperto di poter usare i suoi piedi in infiniti modi e sentirsi felice, completa, bella e in grado di giocare con il suo corpo, dà la possibilità alle persone di provare a mettersi in gioco in modi diversi".
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...