martedì 12 giugno 2018

Performance, i calici da vino Riedel a impatto ottico e degustativo

Uno dei sette calici della linea
Una collezione di calici da vino di ultima generazione, sviluppata secondo le più moderne tecnologie allo scopo di migliorare la degustazione. Si chiama Performance ed è prodotta dalla family company austriaca Riedel con 260 anni di storia la nuova linea di bicchieri specifici per varietà e vitigni i cui bevanti si distinguono per un leggero effetto ottico in grado d'influenzare positivamente l'esperienza degustativa e sensoriale.
Maximilian J. Riedel
Non un mero intervento estetico, insomma, ma un miglioramento del calice che permette al vino di 'aprirsi', sprigionando ogni sentore. Sette le forme della linea, realizzate a macchina: per Chardonnay, Champagne, Pinot Noir, Cabernet Sauvignon, Syrah e distillati. La collezione Performance è numerata da Rp-1 a Rp-7 per favorire l'abbinamento di ogni calice alla rispettiva varietà d'uva e garantire così il miglior apprezzamento possibile del vino. La linea Performance, che i mesi scorsi aveva debuttato in alcune fiere di settore, di recente è stata anche presentata al Circolo Filologico Milanese dal ceo Maximilian J. Riedel. Nella storica location stile liberty per l'occasione è stato anche allestito il Riedel Tasting Bar, un bancone di bar appositamente attrezzato, che ha dato modo agli ospiti di fare degustazioni guidate scoprendo anche tutte le altre novità dell'azienda leader mondiale nella produzione di calici e decanter rivolti sia a operatori e professionisti della ristorazione sia al consumatore finale.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...