sabato 30 novembre 2019

Conai esorta a una corretta pratica di riuso e riciclo dei sacchetti

E' ripartita 'Salva un sacchetto. Salva l'ambiente', la campagna di educazione ambientale sull'utilizzo dei sacchetti per la spesa.
La campagna 'Salva un sacchetto. Salva l'ambiente'
riguarda tre tipologie di sacchetti
Promossa da Conai in collaborazione con Fida, Federdistribuzione, Confcommercio, Ancc Coop e Ancd Conad, l'iniziativa vuole sensibilizzare a un uso consapevole dei diversi tipi di sacchetti ed educare a comprenderne l'impatto ambientale. Obiettivo: non sprecarli grazie a un corretto ciclo di riutilizzo e di riciclo. Dall'1 dicembre molte catene della Gdo italiana, unitamente alla piccola e media distribuzione alimentare, attiveranno la campagna promozionale declinata su tre tipologie di sacchetti. Quelli di plastica ultraleggeri per gli alimenti sfusi, tipici dei reparti ortofrutta, gastronomia e panetteria, in materiale compostabile, che si conferiscono con la frazione organica dei rifiuti domestici. Quelli di plastica per il trasporto, biodegradabili e compostabili, distribuiti soprattutto alle casse, riutilizzabili per la raccolta differenziata dell'organico. E quelli in plastica riutilizzabili, da utilizzare più volte per la spesa o riusare per altri scopi, da differenziare nella plastica una volta rotti. La campagna vice anche sul web e social network con l'hashtag #controglisprechi. Per una diffusione sul web è stato ideato anche un video che, a metà strada fra il tutorial e il video-manuale, dà istruzioni chiare e mirate su come allungare il ciclo di vita dei sacchetti di uso quotidiano. La creatività della campagna è stata studiata dall'agenzia milanese Wrong Advertising.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...