martedì 20 ottobre 2015

I migliori caffè? S'individuano attraverso l'analisi sensoriale

Torna l’1 e il 2 dicembre International Coffee Tasting Asia 2015, l'unico concorso internazionale che per premiare i migliori caffè si affida esclusivamente alla moderna analisi sensoriale. L’edizione 2015 si terrà a Taiwan organizzata dalla sezione locale dell’Istituto Internazionale Assaggiatori Caffè (Iiac) con il supporto tecnico e scientifico del Centro Studi Assaggiatori. Nell’edizione del 2014 si sono sfidati 149 caffè da 15 paesi, valutati da 26 giudici internazionali. I giudici erano divisi in commissioni e controllati a loro volta da un software di analisi sensoriale che ne misurava l’efficacia. Gli assaggi dei caffè naturalmente erano condotti alla cieca per eliminare ogni possibile influenza sull’operato dei giudici. "Un concorso tra caffè deve porsi come primo punto l’obiettività delle valutazioni - afferma Luigi Odello, presidente dell’Istituto Internazionale Assaggiatori Caffè (Iiac) - Quindi non soltanto tutti gli assaggiatori impiegati a International Coffee Tasting Asia 2015 saranno naturalmente abilitati Iiac, ma ne valuteremo con la consueta precisione la loro efficacia". Il concorso è organizzato con il supporto di Iiac Corea, Iiac Giappone e Iiac Taiwan che stanno già raccogliendo le iscrizioni da parte dei torrefattori asiatici. Le iscrizioni sono aperte a livello globale. I documenti sono disponibili qui.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...