03 luglio 2020

I coniugi Räikkönen alla guida di Alfa Romeo Stelvio e Giulia

Minttu è a bordo di Giulia; Kimi al lavoro nei box di Alfa Romeo Racing. Lei non deve neanche togliere le mani dal volante per chiamarlo e a lui basta questa telefonata per lasciare tutto, salire su Stelvio e raggiungerla all'Opera.
Arrivato all'Opera, il pilota si toglie la tuta e sfoggia lo smoking 
Inizia così il terzo spot firmato dall'agenzia This is Ideal che vede protagoniste le Alfa Romeo Stelvio e Giulia My 2020, guidate rispettivamente dai coniugi Kimi e Minttu Räikkönen. Il video, prodotto da Buddy Film con la regia di Federico Brugia, racconta l'avvicinamento all'Opera di entrambi i coniugi, che, nonostante il traffico, si stanno recando allo spettacolo. La puntualità non è un problema, grazie alle nuove tecnologie presenti a bordo di entrambi i modelli, ma la fretta nel cambiarsi d'abito può far dimenticare a Kimi un dettaglio fondamentale a completamento di un look perfetto. La doppia narrazione, che segue in parallelo Kimi e Minttu, ci permette di apprezzare contemporaneamente i dettagli interni e alcune delle nuove caratteristiche che rendono Stelvio e Giulia auto con guida autonoma di livello 2, affidabili e puntuali. A sottolineare l'eleganza e il nuovo tono della narrazione di Alfa Romeo è stato scelto il brano 'Je veux vivre', tratto dall'opera 'Romeo e Giulietta' di Gounod e riarrangiato da Flavio Ibba.

In un libro i consigli per eliminare la plastica non necessaria

Gli oceani su scala planetaria stanno affrontando un disastro ambientale dovuto a rifiuti plastici non correttamente smaltiti. Rifiuti che rappresentano un pericolo per la salute dell'ecosistema marino, delle spiagge e, in ultima analisi, degli esseri umani. Ma non tutto è perduto: attuando dei semplici cambiamenti nella nostra routine quotidiana, potremmo infatti contribuire a invertire la rotta. Il volume 'Bye bye plastica', di Aboca Edizioni (pagg. 200, 14 euro), a cura di Luca Bonaccorsi, Clare Fischer e Richard Harrington per la Marine Conservation Society, la più importante associazione benefica per la salvaguardia dei mari del Regno Unito, insegna a ridurre l'uso della plastica nella vita di tutti i giorni. E lo fa accompagnandoci nel corso di una giornata e fornendoci i consigli giusti per eliminare la plastica non necessaria ogni volta che se ne presenterà l'occasione. Dal momento in cui ci svegliamo fino a quando ci prepariamo per andare a letto, impareremo quanto può essere facile usare cosmetici o consumare pasti senza plastica, cambiare le nostre abitudini di acquisto o riflettere sull'uso che facciamo degli oggetti di plastica al lavoro. Ma, soprattutto, ci renderemo conto di come un minimo cambiamento nel nostro stile di vita possa portare a un grande cambiamento per il futuro del pianeta.

02 luglio 2020

CasaTua, il nuovo servizio di ristrutturazione di Leroy Merlin

Leroy Merlin si allea con Renovars, holding leader nel settore cui fa capo Facile Ristrutturare. Dalla sinergia tra queste due realtà nasce la newco CasaTua, partecipata al 51% da Leroy Merlin e al 49% da Renovars.
L'insegna leader del fai-da-te rafforza così la sua offerta di servizi con un innovativo pacchetto 'chiavi in mano' dedicato interamente al mondo del rinnovamento della casa, con l'obiettivo di rispondere in modo veloce, efficiente e capillare alle necessità di coloro che affrontano un percorso complesso come il restyling della propria abitazione.  Nelle aree di progettazione presenti nei punti vendita di Leroy Merlin, i clienti interessati ai servizi di ristrutturazione potranno prenotare un appuntamento per essere seguiti in ogni step da un team che unisce le expertise e le risorse complementari delle due aziende: da un lato gli architetti del network, che coordineranno le fasi di ideazione e progettazione degli interventi, e dall'altro la rete di artigiani e professionisti che realizzeranno i servizi di posa e installazione a domicilio. Focus di CasaTua sarà, in particolare, il segmento bagno, di cui Leroy Merlin detiene la principale quota sul mercato italiano, con l’upgrade del servizio di ristrutturazione chiavi in mano 'Bagno Facile'. Il nuovo servizio CasaTua sarà avviato nelle prossime settimane nei dieci punti vendita della provincia di Milano, coinvolgendo 25 architetti e 50 imprese, con l'obiettivo di estenderlo presto nei negozi di Roma e Napoli e, in seguito, sull'intera rete nazionale.

Fonzies scende in campo con i giovani Azzurri per tre anni

Fonzies, brand del gruppo Mondelēz International, è official partner delle Nazionali Italiane di Calcio per il triennio 2020-2022. Fonzies terrà compagnia ai tifosi italiani durante i campionati Europei maschili e femminili del 2021 e durante la rassegna iridata in Qatar del 2022. Fonzies ha deciso di scendere in campo al fianco delle Nazionali di Calcio per sostenere la ripartenza dell’Italia che passerà anche dallo sport. Fonzies è infatti pronto a tifare gli Azzurri, realtà capace di aggregare e mettere d’accordo tutti gli italiani. Il nuovo corso delle Nazionali italiane è segnato da giovani talenti, oltre che dal definitivo decollo della nazionale femminile: Fonzies, che da sempre parla ai giovani, vuole quindi sostenerli in questa fase entusiasmante. Spetterà a loro riportare l’Italia ai vertici del calcio mondiale e a far avvicinare le nuove generazioni alla maglia azzurra.

GreenGo, il ghiacciolo Sammontana che ha a cuore l'ambiente

Un nuovo prodotto che, oltre a rinfrescare nelle calde sere estive, aiuterà la natura e contribuirà concretamente a salvare i ghiacciai italiani. Sammontana lancia sul mercato il nuovo ghiacciolo GreenGo al gusto di lime e spirulina, a cui - grazie alla pluriennale collaborazione con Legambiente - è stata legata un’importante attività di salvaguardia del territorio italiano che prende il nome di 'Salviamo i ghiacciai delle Pale di San Martino'. In particolare, l'azienda toscana ha deciso di devolvere il ricavato delle vendite di questo nuovo prodotto per ripiantare, ripristinare e salvaguardare circa tre ettari di bosco del Parco Naturale di Paneveggio - Pale di San Martino, duramente colpito nel 2018 a causa del ciclone Vaia. Un modo per l’azienda, già da diversi anni impegnata in progetti ambientali e in un percorso che l’ha accreditata autorevolmente in questo ambito, per partecipare ancora una volta alla tutela dell'ambiente: gli alberi giocano un ruolo cruciale nella prevenzione del dissesto idrogeologico, nel mantenimento degli equilibri del pianeta e del benessere delle persone. Il patrimonio arboreo e boschivo è una delle bellezze dell’Italia da riscoprire e tutelare con l'impegno di tutti, per questo Sammontana ha deciso di contribuire al ripristino dell’area deturpata dalla calamità naturale tramite operazioni di esbosco dei tronchi e delle ceppaie e la rinaturalizzazione dell'area con la piantumazione di nuovi alberi per una superficie totale pari a tre ettari. Questo lavoro verrà effettuato nell’ambito del Trentino Tree Agreement, il progetto che mira al recupero boschivo ma anche a riparare i danni causati dal ciclone e assorbire gli eccessi di CO2 presenti in atmosfera, unico modo per salvaguardare i ghiacciai del parco dall'innalzamento delle temperature.

L'illustratrice di fama Elena Xausa per la campagna Eolo Più

Si chiama Eolo Più, è 'chiavi in mano' e personalizzabile per essere scelta, senza preoccupazioni, sia da chi è incuriosito dal mondo digitale, ma non ha dimestichezza con la tecnologia, sia da chi necessita di lavorare e studiare da casa o da chi fa un uso intensivo del gioco online o dello streaming, la nuova offerta targata Eolo, azienda leader nel fixed-wireless ultra-broadband per i segmenti business e residenziale. L'importante cambio per l'azienda, che passa così dai pacchetti soggetti a promo a una proposta nata per rispondere ai bisogni concreti dei clienti, offrendo loro un pacchetto semplice e personalizzabile, è al centro di una campagna la cui creatività è realizzata in collaborazione con Dude. Nelle quattro diverse declinazioni, che raccontano il servizio con i suoi pacchetti, il robottino simbolo dell'azienda è affiancato dal racconto animato dei diversi mondi cui i pacchetti danno accesso, attraverso la fantasia dell'illustratrice italiana di fama internazionale Elena Xausa. La campagna punta su attività digital con banner e skin dedicati ed è pianificata dal primo luglio online e dal 5 luglio, per quattro settimane, sulle principali emittenti radiofoniche nazionali. 

01 luglio 2020

I marchi del gruppo L'Oréal lanciano il progetto 'L'Italia che vale'

Un'iniziativa solidale a favore del Banco Alimentare
Durante l'emergenza Covid-19, sono stati tanti i lavoratori in prima linea che non hanno indossato un camice bianco, ma una divisa con il logo di un supermercato. I dipendenti della grande distribuzione hanno lavorato con impegno dietro a banconi, casse, nei magazzini per rifornire la merce e riempire gli scaffali, fornendo il loro fondamentale contributo alla comunità e donando a tutti un po' di serenità. Il supermercato non è stato solo il luogo dove fare la spesa, ma anche un posto dove tutti gli italiani hanno ritrovato un po' di normalità in un momento di emergenza. È grazie anche all'impegno di queste persone che l'Italia è andata avanti. Ispirati dal loro esempio, i brand L'Oréal Paris, Garnier, Maybelline, Essie e Franck Provost, in collaborazione con Banco Alimentare, lanciano il progetto 'L'Italia che vale', che, oltre a celebrare i dipendenti della grande distribuzione, dà una risposta concreta ai bisogni primari delle famiglie italiane colpite dalla crisi. Il messaggio è chiaro e diretto: 1 prodotto = 1 pasto. Da oggi al 30 settembre 2020, per ogni prodotto venduto di L'Oréal Paris, Garnier, Maybelline, Essie e Franck Provost su tutto il territorio italiano presso i punti vendita fisici e gli ecommerce dei propri clienti, nonché su Amazon.it, L'Oréal Italia donerà al Banco Alimentare un contributo, per distribuire cibo alle famiglie italiane in difficoltà in questo difficile momento storico.

La Cucina Italiana punta all'Unesco con i big della gastronomia

Il grande chef Massimo Bottura è protagonista
del primo dei sei numeri da collezione del magazine
La Cucina Italiana lancia un ambizioso progetto volto a sostenere il valore universale della nostra cultura gastronomica: un'iniziativa corale per candidare all'Unesco la cucina italiana quale patrimonio immateriale dell'umanità. Ogni numero del magazine di Condé Nast, da luglio a dicembre, sarà firmato da un grande cuoco italiano che diventerà ambasciatore della nostra cucina nel mondo. Ogni numero sarà un dossier di candidatura in cui lo chef racconterà la sua cultura del cibo, il suo territorio e la filiera interagendo con le rubriche e i contenuti della storica rivista. Il primo dei sei numeri da collezione, in edicola da domani, 2 luglio, è diretto da Massimo Bottura, che apre le porte della sua casa e della sua cucina, racconta la sua storia. Nel numero anche i contadini e i produttori, ma anche storiche interviste come quella di Luca Dini a due grandi imprenditori del caffè italiano, Andrea Illy e Giuseppe Lavazza, insieme, per la prima volta, a parlare di un obiettivo comune. Tra i contributor di prestigio anche Malcom Pagani, Andrea Grignaffini, Patrizia Re Rebaudengo, Camilla Baresani e Paolo Marchi, mentre le immagini sono scattate dai maestri della fotografia come Massimo Vitali, autore, in questo primo numero, di un 'Viaggio in Italia'. Tra gli artisti, oltre a JR autore della copertina, ci sarà Mimmo Paladino, che parlerà di cucina e pittura dal suo atelier in Campania.

Un selfie con il proprio animale contro l'abbandono dei cani

Msd Animal Health, azienda del gruppo biofarmaceutico Msd, specializzata nella salute animale, promuove uno specifico progetto contro l’abbandono dei cani. L'iniziativa è legata alla campagna #noabbandono2020 ed è realizzata in collaborazione con Enpa Ente Nazionale Protezione Animali per sensibilizzare sull'argomento e contrastare il fenomeno.
L'azienda ha sposato questa causa già da diversi anni e, questa volta, lancia il messaggio 'Abbandona ogni scusa. Contro l’abbandono, tolleranza zero'. Il progetto, tutto digitale, consente agli utenti di accedere al sito dedicato noabbandono2020.com e scattare un selfie con il proprio amico a quattro zampe. All'interno del sito è presente un set fotografico interattivo con cui è possibile personalizzare la propria foto attraverso sticker e sfondi speciali, uno shooting portatile accessibile con qualsiasi dispositivo dotato di fotocamera. I partecipanti potranno ricevere la foto, previa registrazione gratuita sul sito, per poi condividerla attraverso i loro profili social con l’hashtag della campagna #noabbandono2020. Chi aderirà all'iniziativa diventerà ambassador della stessa campagna, insieme al proprio animale. Da un semplice selfie, sarà poi possibile passare a un gesto più concreto perché ciascun partecipante contribuirà a sostenere la raccolta fondi a favore di Enpa. L'agenzia UM ha curato la strategia e la pianificazione media a supporto del progetto, in collaborazione con Reprise, l’agenzia digital del gruppo Ipg Mediabrands, che si è occupata della gestione delle attività social e di influencer marketing che, per esempio, coinvolgono Federica Fontana, Marco Fantini, Irene Colzi e Trekking a 6 zampe con attività specifiche su Instagram.

30 giugno 2020

Elio e le storie Tech, uno show in 12 puntate su Spotify

Samsung Electronics Italia lancia il podcast Elio e le storie Tech su Spotify.
Al via oggi, il format accompagnerà gli ascoltatori per cinque mesi
Lo show, sviluppato in 12 puntate on air da oggi, martedì 30 giugno, è incentrato sul tema del connected living e sarà condotto da Elio e le storie Tese, che racconteranno, insieme a ospiti d'eccezione (nella prima puntata l'intervistato è Salvatore Aranzulla), come la tecnologia abbia cambiato e continui a migliorare la vita delle persone. Con la consueta ironia che contraddistingue Elio e la sua band, il podcast indagherà sulle modalità con cui, grazie alla tecnologia, si può vivere meglio e come essere connessi possa aiutare a superare tanti piccoli ostacoli nella vita di tutti giorni. Puntata dopo puntata, Elio e le storie Tese cercheranno d'imparare tutti i segreti e i diversi aspetti della vita connessa attraverso la tecnologia Samsung. Il tutto scandito dalla presenza di numerosi ospiti e dall'ironia scanzonata del noto gruppo milanese, che, tra una battuta e l’altra, concluderà ogni puntata con l'invenzione di un 'neologismo tecnologico', che descrive l’innovazione scoperta insieme all'ospite, e che verrà subito messo in musica. Con una nuova puntata ogni due settimane, il format accompagnerà gli ascoltatori nell'arco dei prossimi cinque mesi.