04 agosto 2021

Amorim Cork a Conegliano con una mostra sul tappo di sughero

Lampada di design realizzata in sughero
Dall'11 settembre al 30 ottobre 2021 gli spazi di Palazzo Sarcinelli a Conegliano ospitano la mostra 'Sug_Hero - Metaforme - Il tappo di sughero tra storia, innovazione e sostenibilità'. L'esposizione (ingresso libero, chiusura il lunedì) intende raccontare, dalla prospettiva di Amorim Cork Italia, azienda leader mondiale nella produzione di tappi in sughero, proprio questo piccolo sigillo, capace di grandi forme di sostenibilità. Tra storia e innovazione, il percorso si snoda tra le stanze del suggestivo palazzo storico cittadino con un'accoglienza sensoriale, avvalendosi di profumi della foresta e dei suoni riconoscibili ed emozionanti dell'attività di decortica (il distacco della corteccia dalla pianta che dà il via alla filiera di realizzazione dei tappi). Segue l'approccio con la storia e l'utilizzo del sughero, con un necessario focus sul tappo. Una sezione viene poi dedicata al progetto enosolidale Etico, iniziativa con cui dal 2008 Amorim Cork Italia ha reso capillare nella nazione la raccolta dei tappi in sughero usati, grazie alla partecipazione dei volontari di 45 onlus che ricevono, in cambio, un sostanzioso contributo da devolvere alle proprie attività. Questo progetto negli anni ha unito l'intento sociale alla sostenibilità ambientale. L'ultimo step per il raggiungimento di un'economia circolare completa, ovvero la generazione di valore economico, l'azienda l'ha realizzato con Suber, la prima linea di oggetti di alto livello di design creati con l'uso della granina dai tappi riciclati con Etico, cui viene dedicata un'ulteriore tappa della mostra. A chiusura del percorso, vengono raccontate le partnership di Amorim Cork Italia: storie di sostenibilità e contaminazioni di grande valore, anche territoriale.

03 agosto 2021

Le esperienze alla Milano Wine Week si pianificano tramite app

Un itinerario su misura, pianificato nei dettagli e in grado di favorire l'interazione con i luoghi e gli eventi della moda, del design, dell'arte e della ristorazione. È quanto promette l'app dell'edizione 2021 della Milano Wine Week, manifestazione in programma dal 2 al 10 ottobre. Progettata e sviluppata da Softec, l'app permette ai visitatori di vivere la rassegna come un'esperienza viva e, una volta concluso l'evento phygital, che alternerà cioè digitale e fisico, fungerà da riferimento per conoscere e addentrarsi nel mondo del vino.
Permetterà anche di usufruire dei tanti servizi della città
Centinaia le attività trasversali che faranno parte della rete della manifestazione: dagli showroom di moda agli atelier d’arte e agli spazi dedicati al design. L’innovazione guida a 360° la Milano Wine Week: grazie alla digitalizzazione di tutte le carte vino, Milano diverrà la prima città al mondo in cui scegliere dove cenare in funzione dell'etichetta vinicola desiderata. Questo sarà possibile utilizzando l'app, che permetterà di usufruire dei tanti servizi della città: affittare una bici, prenotare la visita di una mostra, riservare un posto ad un evento o partecipare a uno dei Wine Tours, che durante i giorni della manifestazione, connetteranno Milano ai territori vinicoli situati a breve e media distanza. Tra le innovazioni dell'app Milano Wine Week c'è il dialogo con l’Ecosistema Digitale E015, una iniziativa promossa da Regione Lombardia per favorire la creazione di relazioni digitali tra soggetti diversi, pubblici e privati, e l'utilizzo dei beacon, dispositivi di marketing di prossimità, che saranno dislocati in tutta la città. Questo permetterà al visitatore di ricevere suggerimenti nel più breve raggio del luogo in cui si trova, grazie alla geolocalizzazione, e di costruire una Milano Wine Week in base ai propri gusti ed esigenze. L'utente che accumula almeno tre esperienze durante la manifestazione, tramite app, potrà anche partecipare a un concorso per ricevere dei premi.

02 agosto 2021

Rakuten Kobo e Mondadori Store presentano 'Un'estate in nero'

'La beffa' è il titolo del giallo in regalo
Come ogni anno, a traghettare i lettori in un mondo di misteri e storie intricate ci pensa 'Un'estate in nero', iniziativa di Rakuten Kobo e Mondadori Store. Quest'anno Cristina Rava, una delle più amate gialliste italiane, ha ideato per l'occasione un giallo dal titolo 'La Beffa'. A indagare su un omicidio, che ha per vittima una scrittrice tedesca, il medico legale Adelia Spinola e l'ex commissario Rebaudengo. Insieme, i due si ritroveranno a scavare nei segreti della famiglia e nella storia di un intero paese per sciogliere un caso che affonda le radici nella Seconda guerra mondiale. L'ebook è stato scritto in esclusiva e sarà disponibile solo su Kobo con le seguenti modalità. Dall'11 luglio al 15 agosto, tutti i lettori che acquisteranno eBook Mondadori, Einaudi, Sperling & Kupfer, Piemme, Rizzoli, Bur, Fabbri editori, Rizzoli Lizard o Mondadori Electa per almeno 12 euro su kobo.com riceveranno il romanzo breve di Cristina Rava sul proprio account. Chi invece acquisterà libri degli stessi editori per 25 euro su mondadoristore.it o nelle librerie Mondadori riceverà un codice per scaricare in esclusiva l'eBook. Infine, acquistando e attivando un eReader Rakuten Kobo su mondadoristore.it o nelle librerie Mondadori, lo si riceverà direttamente nel proprio account. Inoltre, Rava incontrerà i lettori e presenterà il nuovo racconto con la scrittrice Gabriella Genisi, in diretta sulla pagina Facebook di Mondadori Store, martedì 20 luglio, alle ore 18.30.

Pomì official partner di Casa Italia alle Olimpiadi di Tokyo 2020

Casa Italia (foto: Josh Lieberman)
Pomì
è fornitore ufficiale di Casa Italia alle Olimpiadi di Tokyo 2020 grazie alla collaborazione con Coldiretti che promuove e valorizza il made in Italy attraverso i prodotti più tipici dell’italianità, tra cui il pomodoro. Come nell'edizione di Rio 2016, l'obiettivo è infatti far conoscere le peculiarità di una produzione agroalimentare nazionale che ha permesso all'Italia di primeggiare. Casa Italia, che nasce come Hospitality House ai Giochi Olimpici di Los Angeles 1984, oggi rappresenta non solo la Casa degli atleti della squadra italiana, ma anche un brand associato all'Italian food. Pomì, che da sempre condivide i valori e il linguaggio universale dello sport che ispira e premia l'impegno e il rispetto, ha deciso di supportare nuovamente Casa Italia attraverso la fornitura dei suoi prodotti, sinonimo di pomodoro 100% italiano proveniente da filiera autentica e certificata. Pomì, distribuito in oltre 60 Paesi nel mondo, è un brand del Consorzio Casalasco del Pomodoro, prima filiera italiana nella coltivazione e trasformazione di derivati del pomodoro, che oggi conta oltre 500 aziende agricole conferenti che coltivano 7mila ettari di terreno dislocati nella pianura Padana, tra le province di Cremona, Parma, Piacenza e Mantova.

Ad Acquaworld si esplorano i fondali marini con la realtà virtuale

Il dispositivo permette di fare uno spettacolare snorkeling
Acquaworld, il parco acquatico di Concorezzo, propone una nuova attrazione, unica in Italia: Swim Vr, sistema di realtà virtuale adattato all'acqua con il quale vivere l’esperienza di galleggiare circondati da pesci dai colori sgargianti, tartarughe marine e coralli tropicali. Il dispositivo s'indossa come una normale maschera da immersione e consente di fare snorkeling virtuale in modo molto semplice e naturale. L'esperienza, che garantisce un divertimento spettacolare e non ha limiti di età, è compresa nei biglietti all inclusive. Per viverla non servirà dunque attraversare mezzo globo, ma basterà entrare nella cornice del parco acquatico Acquaworld, a pochi passi da Milano. Il parco è tornato a far vivere esclusive esperienze all’insegna dell’intrattenimento e del benessere, in totale sicurezza e nel rispetto di tutte le regole anti Covid. È stato, infatti, ridotto il numero degli ingressi giornalieri e i visitatori troveranno pertanto molto spazio a disposizione per il loro lettino o sdraio. Misurazione della temperatura all’ingresso, punti di sanificazione, igienizzazione frequente di tutte le aree, dalle attrazioni agli spogliatoi e alle aree ristoro sono solo alcune delle misure introdotte per garantire l'assoluta sicurezza.

31 luglio 2021

Il bus giallo Tassoni fa tappa nelle località balneari romagnole

Con l'arrivo della stagione più calda, Cedral Tassoni promuove la sua cedrata, prodotto che da oltre 60 anni accompagna le estati degli italiani. Quest'anno, per essere sempre più vicina ai suoi consumatori, Cedral Tassoni ha organizzato il Tassoni Roadshow sulla Riviera Romagnola, al via fino a metà agosto. Un bus americano giallo colore istituzionale di Tassoni - immediatamente riconoscibile perché totalmente brandizzato, farà tappa nelle principali località della Riviera Romagnola. Intorno al bus sarà creata una zona esclusiva, all’interno della quale saranno proposte in degustazione la Cedrata a tutti i Tassoni Lovers e a nuovi potenziali estimatori. Obiettivo del roadshow è dare visibilità a questo marchio iconico, fare rivivere il sogno Tassoni agli appassionati del brand e intercettare nuovi consumatori, un target giovane alla costante ricerca di gusti freschi e originali e interessato a scoprire i prodotti della migliore tradizione italiana. La Cedrata Tassoni inizia così, con questo primo evento estivo organizzato dopo la recente acquisizione da parte del Gruppo Lunelli, il suo percorso di posizionamento come il luxury soft drink italiano per eccellenza.

Le tappe del roadshow
30/07–01/08: Piazzale Fellini/centro città, Rimini – Notte Rosa (15.00 – 00.00)
02/08–05/08: Piazzale Benedetto Croce, Rimini (11.00 – 20.00)
06/08: Piazzale Aquafan, Riccione (15.00 – 19.00)
07/08–08/08: Piazzale Venezia, Misano Adriatico (11.00 – 20.00)
09/08–11/08 : Piazza Andrea Costa, Cervia (14.00 – 23.00)
12/08–13/08: Traversa I Pineta ang. Via Due Giugno, Milano Marittima (14.00 – 23.00)

A ritmo di rap il nuovo spot per i salumi Sofficette Citterio

Citterio sceglie di tornare in comunicazione con un tono di voce giovane e diretto, un primo passo importante sia per tornare a parlare con le oltre 7 milioni di famiglie che comprano annualmente il marchio sia avvicinarne di nuove. Le confezioni di salumi Sofficette di casa Citterio dall'1 al 28 agosto sbarcano in tv con uno spot a ritmo di rap che valorizza la qualità e la versatilità del prodotto che, grazie al pratico pack, può essere portato sempre con sé in tutte le occasioni, anche al mare o in viaggio. Nello spot si susseguono una serie di immagini di diverse borse, dalla spiaggia all’ufficio, che viste allo scanner a raggi X mostrano all'interno le Sofficette Citterio. Le scene scorrono veloci, ritmate da un rap musicale che ricorda che le Sofficette sono adatte a tutti, perché racchiudono l'alta qualità di Citterio in un formato comodo per tutte le situazioni di consumo, adatte per un pasto veloce, un'insalatona o un panino gourmet. La nuova campagna televisiva andrà in onda sulle reti La7 e La7D, con circa 700 passaggi per il mese di pianificazione. Lo spot sarà on air nel formato 10" in due versioni: una con le Sofficette del Prosciutto Cotto, l’altra con le Sofficette Prosciutto Crudo.

30 luglio 2021

'Amare male', il podcast del poeta performativo Guido Catalano

La serie è prodotta da Chora Media
S'intitola 'Amare male' la prima serie di podcast del poeta performativo Guido Catalano, prodotta da Chora Media. Da lunedì 2 agosto l'esperto di affari amorosi, autore da oltre 100mila copie di libri vendute in 20 puntate da 15 minuti risponderà alle richieste d’aiuto degli innamorati infelici, dei mariti insicuri, dei traditori potenziali e di chiunque abbia bisogno per regalare consigli, perle di saggezza, strategie autolesionistiche, cazzeggi poetici, come se fosse su un palco. Un podcast esilarante e intimo per parlare d'amore nei momenti più estremi, ma anche per toccare temi diversissimi come l'omosessualità e il body shaming e la solitudine metropolitana, con la leggerezza capace di rara intensità che ha stregato centinaia di migliaia di appassionati dei suoi live e dei suoi libri. Il podcast sarà disponibile su tutte le piattaforme di audio gratuite e sul sito di Chora Media. La serie di podcast è scritta da Guido Catalano e curata da Francesca Milano e Michele Rossi.

La borsa di Medea sostiene l'impegno umanitario di Mediterranea

L'intero ricavato della vendita della borsa
è devoluto alla nave che presta soccorso in mare
Salvare esseri umani
, chiunque essi siano, qualunque sia la loro storia, la loro provenienza e il loro credo. Per farlo è necessario che nel Mar Mediterraneo siano garantiti a tutti i basilari diritti sanciti dalla Costituzione, dal diritto internazionale e da quello del mare, fra cui l'obbligatorietà del salvataggio di chi si trova in condizioni di pericolo e la sua conduzione in un porto sicuro. A questo scopo è nata Mediterranea, una piattaforma di realtà della società civile arrivata nel Mediterraneo centrale dopo che le autorità hanno smesso di salvare vite umane. Fino al 2014 questo lavoro infatti lo facevano la guardia costiera italiana e le altre forze dell'ordine sotto la missione Mare Nostrum. Il nucleo promotore di Mediterranea ha deciso di mettere in mare una nave battente bandiera italiana attrezzata, perché possa svolgere monitoraggio ed eventuale soccorso. A questo ha unito un lavoro a terra di sensibilizzazione sul tema. A sostegno di Mediterranea, del suo lavoro e dei principi che promuove, Medea, brand italiano fondato nel 2018 da Giulia e Camilla Venturini, ha deciso di realizzare una borsa che viene messa a disposizione dell'equipaggio della nave. L'iniziativa è sostenuta e promossa da Ghali. La borsa è inoltre realizzata in 500 esemplari e viene venduta online. L'intero ricavato sarà devoluto a Mediterranea, a supporto delle sue attività umanitarie.

29 luglio 2021

In Stazione Centrale fino al 2 settembre il temporary store Skön

Skön è un marchio cosmetico ispirato all'atmosfera nordica
Skön
, brand digitale di cosmesi biologica ispirato al concetto di hygge, la felicità nordica di chi sta bene con se stesso, ha aperto a Milano il suo primo temporary store monomarca all'interno della Stazione Centrale. Nata nel 2020 dalla partnership tra Idt, digital hub italiano leader mondiale nell'ecommerce b2b, e Sirpea, azienda leader nella cosmetica di alta gamma, Skön è un'azienda di cosmesi completamente votata al digitale che vede nello store di Milano Centrale la sua prima esperienza di retail fisico. In un anno di vita il brand vanta oltre di 27mila clienti attivi con un tasso di repurchase medio mensile superiore al 50%. "Abbiamo scelto di aprire un temporary store in una delle più importanti stazioni italiane che vede il passaggio di milioni di persone ogni giorno per offrire ai nostri clienti, attivi e potenziali, l'opportunità di toccare davvero con mano la qualità della nostra offerta - spiega Sara Tafuri, ad dell'azienda -. Uno scenario di altissima visibilità ma soprattutto una vetrina che ci consente di offrire al consumatore un'esperienza di acquisto fisica e sensoriale con un testing sul prodotto che manca nell’e-commerce. Per noi si tratta di un primo esperimento che non escludiamo di ripetere prossimamente anche in altre città italiane". Il nuovo shop milanese è firmato da Blaarchitettura ed è collocato al piano terra, nell'androne principale della stazione. Al suo interno, fino al prossimo 2 settembre, i viaggiatori in transito potranno trovare tutte le referenze del brand: 12 prodotti per la cura della pelle del viso, formule completamente naturali, non testate sugli animali e a basso impatto ambientale in un pack in bioplastica vegetale, per un rituale di bellezza che fa bene alla pelle e alla natura.