giovedì 20 settembre 2018

La vodka Cîroc e Moschino rompono le regole della moda

Nell'ambito di Milano Moda Donna, il brand di luxury vodka Cîroc ha annunciato una collaborazione con Moschino. Orientata a dare un'interpretazione nuova e audace del significato di lusso moderno, la partnership riunisce due marchi accomunati da un approccio spiritoso rispetto alla moda e prevede sia una bottiglia in edizione limitata sia una serie di eventi globali coordinati dal direttore creativo di Moschino, Jeremy Scott insieme a una crew di influencer globali: la modella Golden Barbie, altrimenti nota come Jasmine Sanders, il modello River Viiperi, Thando Thabethe, dj e attrice, WizKid, cantante, e Cassper Nyovest, musicista. Con i loro talenti e generi eclettici, questi influencer incarnano perfettamente lo spirito della campagna. Proprio come Cîroc e Moschino, condividono uno stile unico e disinvolto. Da St. Moritz a Ibiza, la partnership porterà di due brand a fre tappa nelle località più iconiche del mondo. Dal conto alla rovescia di Capodanno con Golden Barbie in Brasile ai party sulle spiagge di Ibiza con Wizkid, si preannunciano festeggiamenti che porteranno alla ribalta il mondo della moda. Ogni evento sarà personalizzato con cocktail ed esperienze curate nella loro unicità dai singoli organizzatori. La bottiglia in edizione limitata di Cîroc, disegnata da Jeremy Scott, sarà presentata il prossimo autunno.

mercoledì 19 settembre 2018

Racconti di sfumature al femminile con gli smalti Faby Diaries

Faby quest'anno celebra i suoi primi cinque anni di presenza sul mercato.
Dodici nuance tra le più amate della stagione fredda
Il marchio italiano, produttore di smalti e articoli per la cura delle mani, in questo arco temporale, costellato di successi e collaborazioni di prestigio (come quella stretta con il designer di fama internazionale Karim Rashid), stagione dopo stagione ha realizzato originali collezioni (Fabulous, Ego, Opposite, Posh, Illusion, Eclectic, solo per citarne alcune) raccontando le sfaccettature di ogni donna. Storie diverse che narrano le emozioni, le certezze, le contraddizioni, ma anche i lati più creativi e divertenti dell'universo femminile. Storie impresse nel diario personale di ogni donna, raccontate attraverso i colori della vita. E proprio con il nome di Diaries è stata battezzata la nuova collezione nail lacquer autunno-inverno 2018-2019 di Faby, che propone una palette di 12 colori tra i più gettonati della stagione fredda. Le tonalità autunnali castagna e verde oliva, leggermente metallizzate, di Earthy Pleasure e Stories, insieme al verde mirto di Perception, regalano un look caldo e deciso che si fa più raffinato con il tortora scuro di Sophisticated e più urbano con le gradazioni grigie di Beyond the Visible e Rialto. Le due nuance rosate di Skin Tight e Under my skin, invece, giocano con ingenuità con il voluttuoso rosso carminio di Instinctive e il granata accattivante e profondo di Kiss me Faby, mentre l’opaco e scuro scarlatto di Embers si contrappone al conturbante viola intenso di Mystical.

Da Iceberg le fragranze per lei e per lui Iceberg Since 1974

Sprizzano magnetismo e audace sensualità Caroline Vreeland (nipote della grande giornalista di moda Diana Vreeland) e Noah Luis Brown, i due modelli chiamati a interpretare le due nuove fragranze per lei e per lui Iceberg Since 1974, ispirate nel design alla storia del brand Iceberg e alle sue radici nel luxury knitwear. Una campagna di lancio, quella che prenderà il via a ottobre in tv, sulla stampa e sui mezzi digital, scattata dal celebre fotografo Senio Zapruder, che porta nella vita reale un sogno intenso vissuto in camerino.
Giovane, femminile e un po' sfrontata, la fragranza 'for her' si apre con note frizzanti di pompelmo, pepe rosa e zenzero, esplode in un cuore sensuale di neroli, foglie di menta e bigarade e si chiude con le note calde e secche di ambra, legno di cedro e musk. Iceberg Since 1974 'for him' intreccia note aromatiche di bergamotto, cardamomo del Guatemala e frutta secca con un accordo di noce moscata, cappero e lavanda, chiudendosi con un fondo legnoso di ambroxide, gaiac wood e red patchouli. I due nuovi profumi, che indossano maglioni su cui si staglia in evidenza il logo Iceberg nei toni del verde e del rosa, si distinguono anche per il tappo esagonale e una crystal box firmata e sono entrambi disponibili nei formati 100 ml e 50 ml. Li ha realizzati Perfume Holding per Iceberg Fashion, di cui è direttore creativo James Long.

Compleanno speciale per il Big Mac, che celebra 50 anni

Nel 1968 McDonald's introdusse in tutti i suoi ristoranti degli Stati Uniti il prodotto che avrebbe cambiato non solo la storia dell'azienda, ma quella dei consumi globali: il Big Mac.
La notte del 20 settembre è in programma una promozione charity
Il 20 settembre, miliardi di panini dopo, Big Mac compie quindi 50 anni. Fu l'imprenditore americano di origini italiane Jim Delligatti, che gestiva un McDonald's in Pennsylvania, ad avere l'intuizione di raddoppiare l'hamburger, creando una combinazione perfetta tra le due fette di carne, il pane ricoperto di sesamo, le cipolle, i cetriolini sottaceto, il formaggio, la lattuga e la salsa speciale. Un successo inarrestabile, che oggi vede il Big Mac venduto in oltre 100 Paesi nel mondo e apprezzato ogni anno da più di 20 milioni di italiani. In Italia, dov'è alta l'attenzione per l'origine e la tracciabilità delle carni, è prodotto solo con carni provenienti da allevamenti nazionali e con un sistema che permette di risalire in sole tre ore alla stalla, alla data e al luogo di macellazione dell'animale. Tra le regioni italiane che apprezzano di più il Big Mac abbiamo la Lombardia, con un consumo medio giornaliero medio di 12.834 Big Mac, il Piemonte con 9.156 e l'Emilia-Romagna con 5.720. Per questo speciale compleanno, la notte del 20 settembre il panino verrà venduto, per tutti coloro che sono registrati all'app McDonald's, al prezzo di 50 centesimi e tutti i ricavi saranno donati in beneficenza alla Fondazione per l'Infanzia Ronald McDonald, che ogni anno aiuta migliaia di bambini malati e le loro famiglie che si trovano a dover affrontare cure e degenze lontano da casa.

Un concorso e uno sconto per i sette anni di We are Knitters

Il brand spagnolo è stato fondato il 24 settembre 2011
Il prossimo 24 settembre We are Knitters festeggia sette anni: un arco temporale di continua attività e successo in gran parte del mondo, Italia compresa, con i suoi kit di filati naturali e raffinati, venduti online, e l'alimentarsi di una community internazionale di fan sempre più vasta. Una promozione e un concorso su Facebook sono i regali che il marchio spagnolo fa ai suoi fan per celebrare insieme l'anniversario. Dal 23 al 26 settembre uno sconto speciale del 25% sarà applicato sull'acquisto di tutti i kit presentati sul sito. E sulla pagina Facebook, domenica 23 settembre sarà pubblicato un post con tutte le informazioni utili per partecipare al contest, che metterà in palio sette premi. I kit del brand, acquistabili direttamente su Weareknitters.it, arrivano in una busta di carta ecologica e riutilizzabile e comprendono tutto ciò che serve: i gomitoli, i ferri di legno di faggio realizzati a mano, il pattern, l'ago da lana e l'etichetta da applicare al prodotto finito. Fondato nel 2011 da María José Marín e Alberto Bravo, il marchio a oggi ha venduto kit in 20 paesi del mondo, con una proposta variegata di lavori a maglia e uncinetto segmentata in base a livelli di difficoltà, stagionalità, festività, cerimonie e altre occasioni.

'Il riso è servito': sfida finale con otto piatti a base di Riso Flora

Showcooking aperto al pubblico a Milano, presso Red laFeltrinelli di piazza Gae Aulenti, il prossimo 27 settembre, dalle ore 18. A organizzare la finalissima del contest 'Il riso è servito' è Riso Flora.
Appuntamento il 27 settembre a Milano, presso Red laFeltrinelli
Nell'occasione andranno in scena le otto ricette finaliste, che saranno realizzate da due cuoche professioniste. Giunto a conclusione lo scorso 30 giugno, il concorso ha chiamato a raccolta gli amanti del riso, che hanno inviato più di 600 ricette realizzate con l'antico cereale, cimentandosi in antipasti, primi, secondi, dolci. Tra tutte le ricette candidate ne sono state scelte otto: durante la finale si sfideranno due menù completi (Giallo vs Verde) composti ognuno da quattro portate e preparati dalle chef professioniste Mimosa Misasi e Giulia Santolamazza. A proclamare le ricette vincitrici saranno nove giudici, tra food blogger e influencer, che assaggeranno e voteranno i piatti. In palio, per i vincitori, un robot da cucina Kitchen Aid Artisan. Durante la serata saranno inoltre presentati il restyling della linea e le novità riso Flora che andranno a sostituire gli Incontri di Riso: il Tre Risi (con riso integrale parboiled, riso basmati integrale, riso rosso integrale) e Riso e Semi (con riso integrale parboiled, riso rosso integrale, semi di girasole, semi di zucca, quinoa nera). La finale si potrà seguire anche attraverso le Instagram stories con #ilrisoèservito.

Da Bioclin una promozione per il lancio in farmacia di Bio-Colorist

Al via da ottobre nelle farmacie aderenti
Una nuova colorazione naturale, che copre, nutre e ristruttura i capelli, nel rispetto della cute e dell'ambiente. Si chiama Bio-Colorist ed è firmata Bioclin Laboratorio Dermonaturale (Istituto Ganassini) la novità in fatto di tinte capelli, in vendita in farmacia in 22 nuance. La sua caratteristica? Non contiene ammoniaca, resorcinolo, parafenilendiammina e alcool, sostanze che potrebbero causare irritazioni o sensibilizzazioni.
Bio-Colorist nasce, insomma, come risposta naturale, sostenibile e rispettosa dei delicati equilibri del cuoio capelluto, senza rinunciare a un colore brillante, alla totale copertura dei capelli bianchi e alla lunga tenuta. La sua formula contiene anche olio di argan biologico e sostenibile. Inoltre, il prodotto ha a cuore l'ambiente e la natura, grazie a pack e flaconi realizzati in carta riciclata Fsc e materiali all'avanguardia, per garantire una performance elevata e interamente ecosostenibile. Ad affiancare la colorazione anche Bioclin Bio-Color Protect, un trattamento delicato che prolunga e protegge la colorazione in maniera naturale ed efficace, ripristinano il pH acido fisiologico del capello e portando al richiudersi delle squame. Il lancio della colorazione è accompagnato da una speciale attività, che prenderà il via il prossimo ottobre: acquistando in farmacia due kit Bioclin Bio-Colorist, sarà possibile prenotare una seduta gratuita con un professionista del capello, che applicherà la colorazione acquistata concludendo il trattamento con una piega professionale. Sul sito Bioclin.it, uno store locator indicherà tutte le farmacie selezionate dove sarà possibile effettuare l'acquisto e prenotare l'appuntamento con l'hair stylist.

Un party inaugurale nell'Hair Style Bar di Sephora Milano Duomo

Inaugura a Milano, nel rinnovato flagship store Sephora di corso Vittorio Emanuele II, un nuovo Hair Style Bar in cui i parrucchieri professionisti del team Class di Luigi Neri, propongono un'ampia scelta di servizi style, colore e trattamento realizzati con i brand L'Oréal Professionnel, Kérastase e Shu Uemura Art of Hair. Lo store Sephora Milano Duomo diventa così la destinazione per eccellenza della bellezza in città: oltre 1.200 mq ripartiti su tre livelli completamente rinnovati, con più di 46mila prodotti e 120 brand. L’ambizione è quella di proporre una nuova beauty experience che ripensa completamente il concetto di shopping, ottimizzando le soluzioni espositive, enfatizzando l’esperienza dei servizi total beauty e creando un legame forte tra il percorso fisico e quello digitale. Il concept store apre infatti le porte a nuovi spazi interattivi dove la beauty community può intrattenersi, imparare e condividere esperienze e offre servizi, veloci e su misura di make up e skincare, ma anche di tattoo e Brow Bar, mentre nel corner Gift Hub il percorso di shopping può essere concluso con la personalizzazione di confezioni regalo. Immancabile dunque, uno spazio interamente dedicato alla bellezza dei capelli, per completare il percorso beauty delle milanesi. Per iniziare il weekend in bellezza, il team di Class aspetta tutte, dalle 18.30 di venerdì 21 settembre, al party d'inaugurazione del nuovo Hair Style Bar: in programma tante sorprese, consigli e servizi blow dry.

martedì 18 settembre 2018

'La cucina di casa Mainardi': online da oggi il format di Faber

'La cucina di casa Mainardi' è il nome del format realizzato da Faber, storica azienda marchigiana leader nel settore delle cappe da cucina, insieme allo chef bresciano. Da oggi è online la prima di 12 gustose videoricette: rana pescatrice con pancetta, spinacini e salsa barbecue. Sui canali social dell’azienda, si respirerà il profumo della buona cucina e delle ricette create dallo chef Mainardi con il supporto di Galileo, il piano aspirante con motore waterproof, salvaspazio e con prestazioni in classe A+++, ultima novità di casa Faber. Ogni piatto, dalla carne al pesce, dal dolce al salato, è stato studiato con cura e realizzato per permettere al popolo della rete di cimentarsi con facilità tra i fornelli; ogni video ha una durata di un minuto e mzzo: suggerimenti per pranzi veloci, cene e aperitivi conditi dai consigli dell'atomico chef e del suo alleato Galileo. Una collaborazione, quella tra Faber e Andrea Mainardi, partita all'inizio del 2018, quando l’azienda ha scelto lo chef, storico volto televisivo de 'La prova del cuoco' come ambassador. Mainardi sarà coinvolto in diverse attività, eventi, iniziative aziendali e consumer. Le videoricette online a partire da oggi, rappresentano solo l'inizio di un lungo percorso tra lo chef e l’azienda marchigiana.

Debutta in edicola Topolino Junior, nuovo mensile per i piccoli

Disney Panini Comics dal 19 settembre porta in tutte le edicole Topolino Junior, nuovo mensile a fumetti vivace e colorato, pensato per i bambini dai 4 ai 6 anni.
Si rivolge ai bambini dai 4 ai 6 anni
L'obiettivo del nuovo giornale - spin off del mitico settimanale - è duplice: avvicinare alla lettura i bambini più piccoli e farli entrare in sintonia con il mondo di Paperino e Topolino attraverso la narrazione a fumetti. Inoltre, grazie alle attività ad alto valore educativo, il giornale favorisce l'interazione bambino-adulto, così in famiglia come a scuola. Topolino Junior in ogni numero affronta un tema differente, ispirato a situazioni e relazioni della quotidianità dei bambini: la prima uscita è dedicata all'amicizia. Ogni mese sono proposte quattro brevi storie a fumetti inedite e studiate appositamente per il target, con testi in corpo grande, sceneggiature lineari e disegni realizzati completamente in digitale. Gli artwork delle storie danno vita anche agli approfondimenti della parte editoriale, costituita da attività e giochi edutainment che stimolano la curiosità e le capacità cognitive. Anche nella parte editoriale si ricorre spesso ai codici del fumetto, tra balloon e onomatopee, per catturare l'attenzione dei giovanissimi lettori che, fin dalla prima pagina, impareranno ad avere dimestichezza con l'arte sequenziale. Inoltre, nelle pagine extra-fumetto viene usato EasyReading, carattere ad alta leggibilità, ideato per chi ha difficoltà nella lettura e per semplificare quella di tutti i bambini, già adottato anche dal settimanale Topolino. La cover di Topolino Junior è un poster art&craft giocabile: con il primo numero si può costruire la cuccia di Pluto, già protagonista nella storia a fumetti principale e che continuerà così a vivere un’avventura anche… fuori dalle pagine. All'interno anche 40 adesivi, che il piccolo lettore può utilizzare per inventare la sua personale storia. A supporto del lancio del mensile, in concomitanza con l'uscita in edicola, è prevista una campagna stampa con la creatività di Tortuga Comunicazione e una campagna web sui social Panini e Disney dedicati alle giovani mamme.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...