giovedì 23 maggio 2019

'Una Gazza è per sempre' fa riaffiorare i ricordi dei lettori

'Una Gazza è per sempre' è fortemente legata ai ricordi e sta facendo riaffiorare tutti i momenti personali legati allo storico giornale.
La campagna è stata studiata dalla digital company Friendz
Grazie alle immagini e ai commenti personalizzati, sempre più utenti stanno raccontando come questo sia stato il protagonista di tanti ricordi passati e di come lo sarà anche nel futuro. Si tratta della campagna digital che Friendz ha studiato per il rilancio de La Gazzetta dello Sport, testata del Gruppo Rcs e la più letta in assoluto in Italia. Per aumentare l'awareness della nuova edizione del quotidiano e fare buzz sui social, Friendz ha quindi sviluppato un progetto ad hoc mettendo in gioco il suo prodotto più conosciuto: i contenuti user generated creati dalla community stessa. Per Gazzetta, è stata ideata una campagna per Facebook e Instagram, coinvolgendo gli utenti nella creazione di Instagram Stories e fotografie da pubblicare sui loro profili social personali. Fotografie della nuova Gazzetta o di edizioni storiche gelosamente conservate stanno invadendo i profili social e le stories di migliaia di persone, abbellite dalle features di Instagram e dai racconti degli immancabili 'momenti Gazzetta' quotidiani, il tutto con gli hashtag #gazzettadellosport e #nuovagazzetta.

mercoledì 22 maggio 2019

Penny Market Rocks porta un punto vendita a Firenze Rocks

L'insegna sarà presente con uno store e un'area lounge
In qualità di partner ufficiale, Penny Market Rocks sarà alla kermesse internazionale Firenze Rocks, dal 13 al 16 giugno prossimi, con uno store dedicato e anche con un'area lounge in stile Gdo, con i divanetti creati sui pallet della distribuzione. La musica è per Penny un mondo di valore: con Penny Fm live tutti i giorni, all'interno dei 400 store su tutto il territorio italiano, clienti e collaboratori possono vivere infatti l'esperienza dei negozi accompagnati dalla musica trasmessa live. Lo store Penny Market Rocks metterà a disposizione più di 200 referenze studiate per i rocker e coloro che vivranno l’evento non-stop per ascoltare i protagonisti internazionali del rock del calibro di Ed Sheeran e The Cure. Ci saranno la freschezza, la qualità dei prodotti food e la praticità di prodotti per la cura della persona, tutto con la convenienza di Penny Market. Uno store alternativo per quanto concerne le proposte, ma tradizionale per la serietà dell'impegno verso i consumatori in termini di qualità e sostenibilità. Penny Market Italia con la sua mission 'Be Close' si avvicina quindi anche al mondo della musica, a fan, artisti e anche a tutti coloro che lavoreranno all'interno dell'evento e che potranno trovare nello store e nella lounge di Penny Market Rocks un punto di riferimento per gli acquisti e per il ristoro.

Stop ai piatti fotografati al ristorante: la curiosa iniziativa di Bru

La campagna anti foodstagrammer
è stata lanciata dal marchio belga di acqua minerale
Trovarsi seduti al ristorante accanto a un food blogger compulsivo o un social network dipendente, che ama immortalare e postare i piatti serviti in tavola, non è un'esperienza sempre piacevole, tanto che alcuni locali cominciano a bandire questo comportamento ritenendolo poco appropriato. La soluzione arriva da Bru, brand belga di acqua minerale per il fine dining, che si è affidato all'agenzia Happiness di Bruxelles e alla ceramista Martine Keirsebilck per la progettazione di speciali piatti in grado di convincere i commensali dal clic facile a posare lo smartphone e a godersi la compagnia di chi hanno accanto. In vendita sul sito web del produttore, i cosiddetti Bru Social Plates riportano un Qr code che, quando inquadrato, invia un messaggio: "Bella foto! Ma non dimenticare di goderti anche i tuoi compagni di sala". La curiosa iniziativa rientra in una più ampia campagna di galateo contemporaneo lanciata dal marchio qualche mese fa e ribattezzata 'Bru table mode', campagna che ha invitato i ristoranti in Belgio a esporre all'ingresso un adesivo per scoraggiare i clienti foodies, maniaci di Instagram e di altri social network, dal fotografare le pietanze servite.

Hawaiian Tropic, marchio con 50 anni di storia, lancia tre novità

Con l'evento Aloha Party, organizzato oggi alle Terme di Milano e dedicato alla celebrazione dei suoi 50 anni, il brand di prodotti per la protezione solare Hawaiian Tropic, che si distingue per le sue texture sensoriali e le profumazioni esotiche, ha presentato tre novità di prodotto in vendita nella grande distribuzione.
Tutti i prodotti del brand hanno profumazioni esotiche e texture sensoriali
La prima è Island Sport, uno spray solare (nelle varianti Spf 15 e 30) ideale per chi pratica attività fisica all'aria aperta e necessita di un'efficace protezione dai raggi Uva e Uvb. Resistente all'acqua e al sudore, non cola negli occhi e ha una formula ultraleggera e traspirante che non ostruisce i pori e lascia respirare la pelle. Si chiama Silk Hydration Air Soft la seconda novità del marchio, uno spray ad alta protezione (Spf 50) che arricchisce la famiglia già composta dalle referenze con Spf 15 e 30. È resistente all'acqua, ha una consistenza ultraleggera e contiene una componente di crema idrante per 12 ore di idratazione. Duo Defence Rinfrescante Spray è infine la novità per le donne che amano passare il tempo all'aria aperta e desiderano proteggersi sia dagli effetti indesiderati del sole sia da quelli dell'inquinamento: uno spray solare facile da applicare che aiuta a proteggere la pelle dagli effetti dannosi del sole e dallo smog. Con Spf 15 è ultraleggero, contiene tà verde, è senza olio e può essere riapplicato per tutto il giorno. 

In vendita anche in Italia Bulldog, la linea skincare per uomo

'Il migliore amico dell'uomo e della pelle'. Si presenta così Bulldog, brand britannico per la skincare maschile fondato nel 2005 da Simon Duffy, e che ha per logo e immagine proprio un cane di razza bulldog.
Simon Duffy ha presentato a Milano il brand per la pelle maschile da lui fondato
Nella gamma, ora disponibile anche in Italia, da Ovs e Tigotà (oltre che su Amazon), figurano sette prodotti dedicati alla cura del viso (uno della linea Antiage, sei della Original): due creme idratanti, una crema antietà un detergente viso, un gel per la rasatura, oltre che uno shampoo barba, un olio barba e un balsamo per la cura di tutti i tipi di barba, dalla più lunga alla più corta, al pizzetto. Tutti prodotti specificamente studiati per le esigenze della pelle degli uomini, soggetta a stress esterni dovuti alla rasatura, alle condizioni climatiche, all'inquinamento ambientale, e con efficaci ingredienti di origine naturale, come l'aloe vera, dalle proprietà idratanti, l'olio di camelina, ricco di acidi grassi e dall'azione riparatrice, e il tè verde, che esplica un'azione antiossidante. Bergamotto, limone, lime geranio, patchouli, legno di cedro, artemisia e vetiver sono invece gli otto oli essenziali della profumazione, priva di ingredienti sintetici.

Latteria Tre Cime apre le porte del suo museo Mondolatte

A Dobbiaco, in Val Pusteria, si può trascorrere un pomeriggio con tutta la famiglia per scoprire un mondo genuino e fatto di tradizione.
Situato a Dobbiaco, in Val Pusteria, fa scoprire ai visitatori latte e latticini
Basta varcare la soglia del museo Mondolatte di Latteria Tre Cime, un percorso che porta alla scoperta del mondo del latte, l'oro bianco dell'Alto Adige e di tutti i segreti della sua lavorazione: un mondo che prende vita di notte quando il Milcher, l'uomo del latte, inizia il suo giro di raccolta di questo alimento prezioso. Il percorso si snoda su tre livelli: al primo, un piccolo museo introduce i visitatori alla scoperta del latte e del formaggio nella Val Pusteria, descritta anche attraverso un filmato che mostra i gesti quotidiani dei contadini. Al secondo è possibile osservare l'intero processo di lavorazione sia dei formaggi sia degli altri prodotti, come yogurt, burro e panna. Infine, la cantina di stagionatura svela i segreti della stagionatura dei formaggi. A conclusione della visita, nel negozio annesso si possono degustare e acquistare tutti i prodotti di alta qualità di Latteria Tre Cime.

martedì 21 maggio 2019

Groupon e Simone Rugiati propongono 'Il piatto della felicità'

Questa ricetta è in grado di generare stimoli positivi e sentimenti di benessere
Da sempre ci si interroga su quale sia la ricetta per essere felici. Dalla creatività di Groupon e dello chef Simone Rugiati, nasce in esclusiva 'Il piatto della felicità', un trionfo di verdure, sapientemente combinate per esaltare il gusto di ravioli fatti a mano, ripieni di crema di patate e zucca. Buona, colorata e foriera di emozioni: grazie ai suoi ingredienti, questa ricetta è in grado di generare stimoli positivi e sentimenti di benessere, che possono essere quantificati attraverso reazioni chimiche misurabili, come sostiene Giorgio Donegani, tecnologo alimentare ed esperto di nutrizione. Buonumore e serenità dipendono infatti dalla presenza equilibrata nell'organismo di alcune specifiche sostanze: la serotonina, la noradrenalina e la dopamina. Ma com'è coinvolto Grupon in questa iniziativa? "Da sempre amiamo rendere felici i nostri consumatori, offrendo loro un'ampia gamma di esperienze in grado di entusiasmarli, divertirli o addirittura realizzare i loro sogni. Che si tratti di una cena in compagnia, di un trattamento Spa o di una prova di guida sportiva, ogni nostra esperienza regala emozioni uniche", spiega Valentina Manfredi, managing director di Groupon Italia. La ricetta della felicità, gli ingredienti e le giuste dosi sono disponibili, gratuitamente, a questo link.

Si trovano anche da NaturaSì i cosmetici naturali bio Enolea

Si trova in 30 tra profumerie e bioprofumerie e dallo scorso gennaio anche in 70 punti vendita NaturaSì (e nelle attigue erboristerie gestite dall'insegna di supermercati bio) la linea di cosmetica naturale biologica Enolea, certificata secondo il rigoroso standard internazionale Natrue. Obiettivo del marchio, di proprietà di BeautyUp Cosmetics Distribution e formulato da Gala Cosmetici, è assicurare a tutti i tipi di pelle, anche la più sensibile, luminosità, rigenerazione e bellezza in modo completamente naturale. Enolea, il cui nome è dichiaratamente ispirato al mondo enoico, vanta un complesso brevettato che combina i polifenoli della vite e i biofenoli dell'olivo e tale azione sinergica è in grado di bloccare il 96% dei radicali liberi, che costituiscono la causa principale dell'invecchiamento cutaneo. Ampia la gamma Enolea, che comprende la linea viso Complex, composta da detergenti per ogni tipo di pelle, la linea di idratanti Hydra, la linea Crono per contrastare i segni di invecchiamento, il siero antiage notturno Maxima e la linea di scrub e nutrienti Rigenera. I flaconi airless di alcuni dei trattamenti del brand assicurano protezione da luce, aria e batteri, oltre a svolgere un'azione antispreco dal momento che il contenuto, nei suoi molteplici utilizzi, viene erogato fino in fondo.

Sfida a colpi di pennello alla finale di Aegyptia Fashion Lab

Si avvia alle battute finali Aegyptia Fashion Lab 2019, il talent che ha percorso l'intero stivale alla ricerca dei più creativi make up artist. Lanciato e organizzato da Aegyptia Milano Makeup, in  collaborazione con l'agenzia per la moda e lo spettacolo 360°Back, il concorso, giunto alla settima edizione, si propone d'individuare i migliori talenti del mondo del make up.
Il make up artist vincitore del contest
sarà designato il 24 maggio al B38 Club Milano
Nel corso degli anni sono state centinaia le figure arrivate alla finale che si sono sfidate per aggiudicarsi la vittoria e con essa la possibilità di lavorare nel settore del beauty e di poter interpretare la bellezza delle donne nella loro completezza. Nelle sette tappe regionali che si sono svolte negli scorsi mesi si sono sfidati a colpi di pennello gli allievi di alcune tra le più importanti Beauty Academy italiane, presentando i loro progetti di beauty trend a una commissione esaminatrice. Requisiti richiesti ai partecipanti: creatività, personalità e stile. Al  termine delle selezioni  regionali, tra i numerosi  partecipanti appartenenti alle categorie Advanced (almeno 200 ore di corso) e Pro (meno di 200 ore) solo 80 sono risultati idonei per affrontarsi nella sfida finale che si svolgerà a Milano, la capitale del fashion e del beauty system, venerdì 24 maggio al B38 Club Milano. Sarà una giornata scandita da tre competizioni: nel Fashion Show, i concorrenti proveranno l'emozione di lavorare nel backstage di una sfilata donna e dovranno realizzare un make up look ispirandosi a un tema assegnato. Con Total Look, ogni  partecipante avrà a disposizione una modella con tre outfit e due ore di tempo per sviluppare il look. Con Body Tendence, il tema da sviluppare sarà 'Visione di moda futura dipinta sul corpo' seguendo dei moodboard scelti dall'organizzazione. Ogni concorrente potrà portare la propria modella sulla quale realizzare il body painting. A giudicare i lavori una giuria d'eccezione formata da make up designer, trendsetter, beauty e fashion editor. Il vincitore potrà partecipare in qualità di make up artist alla Milano Fashion Week SS 2020 il prossimo settembre.

Il lavoro dei sogni? Testare i plus di un viaggio Moby e Tirrenia

Guadagnare 10mila euro in 24 ore, testando i comfort di un viaggio in nave. Prende le mosse da questo 'ingaggio' la nuova campagna Moby e Tirrenia 'AAA Viaggiatori Cercasi', studiata da Armando Testa.
La compagnia di navigazione offre una giornata di lavoro a tre esperti dei social
Un annuncio di lavoro rivolto a smart traveller, per cercare tre candidati esperti di viaggio: un food lover esploratore in viaggio della buona cucina, un family manager, abile organizzatore di vacanze in famiglia, e un travel expert capace di scovare i migliori viaggi al prezzo più conveniente. La campagna integrata – che ha come principali touch point tv, radio (con tre soggetti da 15") e una piattaforma digitale – invita gli utenti a candidarsi con un semplice video selfie di presentazione. Online, poi, tutti potranno votare i candidati preferiti tra i quali Moby e Tirrenia sceglieranno i tre viaggiatori che saranno coinvolti, durante l’estate, in una piacevole esperienza a bordo da documentare sui social. I social accompagneranno l'intera operazione sui canali ufficiali di Moby e Tirrenia con un piano editoriale ad hoc che comprende post e Instagram stories. La landing page dedicata Viaggiatoricercasi.it sarà la piattaforma di raccolta per tutte le candidature. Online il lancio dell’operazione sarà rafforzato dal coinvolgimento di una coppia di 'family influencer': The Pozzolis Family. La campagna, ideata da Fabiano Pagliara, Francesca Romaldo e Marco Abbro sotto la direzione creativa di Jacopo Morini, racconta in modo fresco e coinvolgente la sfida che Moby e Tirrenia lanciano a tutti gli italiani: dimostrare che le proprie attitudini e passioni possono diventare un lavoro, almeno per un giorno.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...