lunedì 27 gennaio 2020

Con Frienn ogni fritto è una favola perché combatte il cattivo odore

Ogni volta che qualcuno in casa frigge, deve fare i conti con un grande antagonista: il cattivo odore. Per questo motivo Olitalia ha creato Frienn, un prodotto innovativo, che sconfigge i cattivi odori, per preparare fritti da favola, asciutti e sempre croccanti.
La creatività porta la firma dell'agenzia Leo Burnett
E proprio da questo concetto nasce la nuova campagna stampa di Olitalia realizzata da Leo Burnett, con la direzione creativa esecutiva di Selmi Barissever. L'azienda di Forlì guidata dai fratelli Cremonini, fondata nel 1984 e che oggi fattura 180 milioni di euro investendo il 4% in ricerca e sviluppo, si affida ancora una volta alla creatività d'impatto dell'agenzia guidata da Romeo Repetto per presentare un prodotto della sua vasta gamma di referenze olearie. Nato dall'esperienza di Olitalia, con la collaborazione dell'Università degli Studi di Bologna e dello chef Pasquale Torrente, Frienn è l'olio per frittura prodotto con olio di semi di girasole ad alto contenuto di acido oleico (80%) e aggiunta di antiossidanti (tocoferoli ed estratto di rosmarino). La sua innovativa formulazione permette a Frienn di non bruciare, grazie alla stabilità alle alte temperature e all'elevato punto di fumo.

domenica 26 gennaio 2020

Menu gourmet a prezzi pop nei ristoranti della Guida InGruppo

Si concluderà il prossimo 30 aprile, con una stima previsionale di 22mila menu serviti, l'iniziativa promozional-culturale che coinvolge venti ristoranti lombardi di eccellenza.
In alto, da sinistra, l'editore Mario Cucci e il giornalista Elio Ghisalberti
In basso, l'ideatore della formula Giuliano Pellegrini
Previa prenotazione, a pranzo e a cena, è possibile ordinare un menu completo (antipasto, primo, secondo, dolce, caffè, acqua e vino) al costo di 60 euro a persona, con l'eccezione di Da Vittorio, Sadler e Enrico Bartolini Ristorante, al costo di 120 euro. Nei giorni di San Valentino e Pasqua la convenzione resta sospesa. La formula, ideata otto anni fa dal ristoratore Giuliano Pellegrini, viene proposta anche nella Guida Ingruppo 2020, quest'anno alla sua terza edizione, con l'obiettivo di rendere accessibile ai più giovani, e non solo, l'alta cucina come forma di cultura. I ristoranti raccontati nella guida sono venti: 16 si trovano a Bergamo e provincia, uno nel territorio di Monza-Brianza, due a Milano e uno in provincia di Sondrio. La novità, quest'anno, riguarda l'ingresso di due ristoranti: Impronte di Bergamo e Il Cantinone di Madesimo. Disponibile in 12mila copie presso i ristoranti coinvolti e VisitBergamo, la Guida InGruppo è pubblicata dalla società Mediavalue di Mario Cucci e curata dal direttore editoriale Elio Ghisalberti con il corredo fotografico di Paolo Picciotto.

In 250 esemplari l'orologio ispirato alla Land Rover Defender

Zenith e Land Rover presentano un orologio, in edizione speciale ispirato alla nuova Defender, il celebre Suv reimmaginato per il Ventunesimo secolo. Il Defy 21 Land Rover Edition, questo il suo nome, è moderno, durevole e desiderabile, essendo infatti il più recente risultato di quattro anni di collaborazione tra Land Rover e la storica azienda svizzera. Il Defy 21 Land Rover Edition è una completa trasformazione del cronografo Zenith dal look naturale e minimalista. Con cassa in titanio in finitura micropallinata, che assorbe la luce da ogni angolo per accentuarne le superfici sfaccettate, ricorda le superfici dei velivoli stealth. Due i cinturini: l'Adventure, un all terrain in gomma testurizzata, e il Country, in gomma grigia con effetto stoffa e impunture in arancione. Zenith e Land Rover avevano già collaborato alla creazione dei modelli di orologio El Primero Range Rover, Chronomaster El Primero Range Rover Velar e Defy Classic Evoque. Prodotto in soli 250 esemplari, l'orologio sarà disponibile in contemporanea all'arrivo della nuova Defender.

sabato 25 gennaio 2020

Da Johnnie Walker una bottiglia da collezione per l'Anno del Topo

L'illustrazione è stata concepita dall'artista cinese Shirley Gong
Johnnie Walker festeggia, come da tradizione, il Capodanno cinese con una nuova bottiglia per gli appassionati dello storico distillato scozzese. Il blended scotch whisky celebra infatti l'Anno del Topo, che inizia il 25 gennaio, con una nuova capsule da collezione. Johnnie Walker Blue Label – Year of the Rat è una bottiglia in edizione limitata con una grafica che omaggia la ricchezza e prosperità del Topo, uno dei dodici animali dello zodiaco cinese e portatore secondo la tradizione di felicità e fortuna. L'illustrazione è stata concepita dalla pluripremiata artista cinese Shirley Gong, che ha voluto celebrare l'astuzia, la laboriosità e le capacità di adattamento di quest'animale. La bottiglia in edizione limitata è disponibile in Italia al prezzo consigliato di 231 euro.

venerdì 24 gennaio 2020

Da F.lli Orsero la confezione che diventa maschera di Carnevale

Uno special pack in edizione limitata per la linea di frutta esotica
F.lli Orsero, sinonimo di frutta di qualità extra premium, lancia in edizione limitata uno special pack della linea di frutta esotica per creare in pochi semplici passi una coloratissima maschera di Carnevale e riutilizzare così le vaschette di cartoncino dei frutti. Mango, avocado, passion fruit, cocco e papaya sono solo alcuni dei frutti esotici protagonisti dell'iniziativa dedicata ad adulti e bambini: basta ritagliare il cartoncino lungo le linee tratteggiate, fare due buchini al centro dei fiori sui lati, inserire un laccetto elastico e la coloratissima maschera è pronta per essere indossata. Durante tutto il periodo di Carnevale – fino a esaurimento scorte – sarà possibile acquistare la limited edition con la maschera nei supermercati di tutt'Italia.

giovedì 23 gennaio 2020

Lo skyline della città dotta sulle maglie della Bologna Marathon

Presentate al Macron Store di Bologna le maglie ufficiali della prima Bologna Marathon, in programma il prossimo 1 marzo tra le vie del capoluogo emiliano. Macron, azienda leader nella produzione di active sportswear e sponsor tecnico ufficiale dell'evento, ha realizzato le maglie che andranno a comporre il pacco gara sia per la maratona sia per la prova sui 30 km. La maglia per la maratona è identificata dal colore blu garda. Sul petto spicca una grafica in rosso che riporta lo skyline della città. Più in alto, al centro, sempre in rosso, il Macron Hero, logo distintivo del brand emiliano, mentre il logo della Bologna Marathon è presente sulla manica destra e sul fondo maglia. Nella parte posteriore della maglia, in verticale in trasparenza, è stampato il logo Macron per intero. Rosso è invece il colore della maglia realizzata per la 30 km che rispetta le stesse caratteristiche tecniche, grafiche e di vestibilità di quella della maratona. In questo caso grafica dello skyline cittadino e loghi sono in blu. La Bologna Marathon è in programma domenica 1 marzo 2020 con partenza e arrivo in Piazza Maggiore e si svilupperà lungo un percorso tutto cittadino e che vedrà il passaggio degli atleti anche lungo i famosi portici bolognesi che sono stati candidati a diventare Patrimonio dell'Unesco, candidatura per la quale proprio Macron nell'ottobre dello scorso anno ha realizzato una maglia ad hoc.

Luciana Littizzetto e Stash firmano 30 cartigli dei Baci Perugina

Baci Perugina per San Valentino 2020 propone trenta frasi inedite scritte dal duo Littizzetto-Stash: venti frutto del lavoro a quattro mani dei due artisti: 'Quanto mi piaci, ti riempio di Baci, così almeno taci'.
Venti sono stati ideati a quattro mani e i restanti dieci dalla comica piemontese
Le restanti dieci, invece, realizzate interamente dall'attrice comica piemontese: 'Dio li fa e i migliori li presenta alla tua migliore amica', ma anche quello più ironico: 'Quando ti guardo i miei ormoni organizzano un rave'. Come lo scorso anno, Baci Perugina ha deciso di affidare a una divertente e originale web series, online sui canali social @baciperugina dal 24 gennaio, il racconto della presentazione dei cartigli. La serie è stata ideata e prodotta da Billboard Italia e sviluppata su quattro episodi preceduti da un teaser. La serie si apre con il 'Sig. Baci Perugina' tempestato di telefonate e messaggi da parte di Luciana, che lo implora per poter fare da testimonial. Dopo ripetuti no, il 'Sig. Baci Perugina' cede e decide di affidare alla comica l'arduo compito di scrivere i cartigli, a una condizione: "Luciana, trovati un aiutante. Un romantico moderno, che conosca bene il linguaggio dei giovani e che completi la tua ironia". Luciana, in preda alla confusione, si mette a sfogliare una rivista ed è lì che scatta la scintilla: è Stash l’uomo giusto per i cartigli e sarà disposta a convincerlo con qualunque mezzo... Le confezioni della limited edition con le frasi di Luciana Littizzetto e Stash sono in vendita in diversi formati.

Nella casa del Grande Fratello Vip c'è il letto Paco di Noctis

Si sono riaccesi i riflettori sul Grande Fratello Vip. Il programma televisivo, in onda su Canale 5, anche quest’anno ha scelto Noctis - affermata realtà con quasi trent'anni di storia, passione e ricerca nel settore dei letti imbottiti 100% made in Italy - per la camera da letto dei concorrenti.
Per la stanza da letto del reality show sono state infatti selezionate otto varianti colore del letto Paco, particolarmente vivaci e grintose, che ben si inseriscono nell'atmosfera pop voluta per l'allestimento della casa più spiata d’Italia. Il rivestimento reversibile di Paco dona uno stile unico alla zona notte, accompagnando gli inquilini durante la loro avventura nella casa. Il double face permette di cambiare colore e look al letto in modo semplice e veloce. Inoltre, è dotato dell’innovativo sistema contenitore folding box per poter sfruttare l'area sottostante la rete per sistemare valigie, oggetti e biancheria. Ideato e brevettato da Noctis, il sistema consiste in un pannello di fondo posto all'interno del box salvaspazio, che facilita l'accesso al pavimento sottostante per pulire comodamente senza dover spostare o sollevare la struttura.

mercoledì 22 gennaio 2020

Svr ha portato in Italia il marchio botanico e vegano Lazartigue

Si chiama Lazartigue - dal cognome di Jean-François, parrucchiere pioniere della cosmetica naturale attivo a Parigi con il suo primo salone già nel 1963 e ideatore, nel 1972, di un'innovativa stiratura capelli con attivi naturali, concentrati e puri - il marchio francese del segmento haircare, da poco sbarcato in Italia e distribuito in 200 farmacie.
Vocato all'innovazione, lo storico brand d'oltralpe, di recente acquisito da Laboratoires Svr, ha mutuato il concetto di cosmetica pulita dal mondo dello skincare e, forte della sua pluridecennale expertise e dall'essere vegano (certificato dalla British Vegan Society) e botanico, presenta ai consumatori italiani un poker di trattamenti premium dei 38 tra cosmetici haircare e colorazioni complessivamente in portafoglio: Huile des rêves, olio secco nutriente frutto di un mix di oli e da una fragranza floreale sviluppata a Grasse, Shampoo Extra-Gentle al latte di riso e oli essenziali, per lavaggi frequenti, Nourish Masque, maschera ad alta nutrizione, ideale per nutrire capelli secchi e spessi, e Nourish Soin Haute Nutrition al burro di karité, indicato per capelli sfibrati e spessi. Tutti i prodotti sono caratterizzati da formule ultra concentrate di attivi naturali, non contengono siliconi, oli minerali e solfati, nel rispetto dei capelli e del cuoio capelluto. Al posto dei siliconi, nei suoi trattamenti Lazartigue utilizza infatti una miscela di oli che regalano lucentezza alla chioma senza appesantirla, mentre i solfati sono stati banditi a favore di tensioattivi derivati dal cocco. Il concetto di cosmetica pulita passa anche dai pack riciclati e riciclabili al 100%, con l'impiego ridotto di confezioni esterne e l'utilizzo di plastica prodotta in Europa.

Tre donne iconiche nel video istituzionale Schwarzkopf Heads

Isabella Ferrari, Paola Egonu ed Elodie incarnano il concetto di empowerment
femminile di cui il marchio si fa promotore con i suoi prodotti
'La libertà inizia dalla testa': questo il messaggio della campagna istituzionale Schwarzkopf Heads ideata dall'agenzia Alkemy per il brand haircare che intende celebrare l'unicità di ogni donna e la sua libertà di pensiero ed espressione a partire dai capelli. Per veicolare il messaggio, è stato prodotto un video-manifesto, diretto dal regista  della serie tv '1992' Giuseppe Gagliardi e con la fotografia a cura di Ferran Paredes Rubio. Davanti alla macchina da presa tre donne straordinarie, emblema di forza e stile: l'attrice Isabella Ferrari, la cantante Elodie e la pallavolista Paola Egonu. Tre donne dalla diversa personalità, consapevoli del proprio valore e con la volontà di migliorarsi, che incarnano il concetto di empowerment femminile, lanciando un messaggio forte e positivo in grado d'ispirare le donne di ogni età.
La campagna è stata ideata da Alkemy e diretta da Giuseppe Gagliardi
La testa è, ovviamente, al centro dell'attenzione nel video, dal momento che "Tutto parte dalla testa, non è apparenza", dice Ferrari. "Quando la testa è libera, sono libera anch'io", rivela Egonu. "Posso essere chi voglio, con le idee, con la testa", dichiara Elodie. La campagna Schwarzkopf Heads non ha solo l'obiettivo di raccontare i valori del brand haircare di Henkel con un linguaggio nuovo, intimo e diretto, ma ha anche una finalità benefica: per tutto il 2020, infatti, una parte del ricavato della vendita di tutti i prodotti Schwarzkopf sarà devoluta ad Upshift, il programma di Unicef d'inclusione sociale e inserimento lavorativo di giovani vulnerabili in Italia. Schwarzkopf, nello specifico, si è impegnata a formare 50 ragazze e a finanziare fino a cinque startup al femminile.