venerdì 15 luglio 2016

Theresianer sostiene la ricerca con 'La birra nel cuore'

Le donazioni del progetto sono destinate a combattere le malattie rare
Theresianer ha scelto di sostenere il progetto benefico 'La birra nel cuore' organizzato da Adhor, Associazione le Donne dell’Horeca. L'iniziativa vede coinvolti sette produttori, oltre 200 distributori e punti di consumo con un obiettivo comune: raccogliere fondi a favore della ricerca sulle malattie rare.
Il progetto è legato alla mescita alla spina della birra chiara e coinvolge circa 1.500 punti di consumo. Nei mesi di luglio e agosto, in questi locali, riconoscibili grazie a materiali dedicati, i consumatori potranno gustare una birra Theresianer alla spina, contribuendo alla raccolta fondi. Le donazioni saranno devolute per sostenere una borsa di studio a giovani ricercatori che operano presso l’istituto Mario Negri di Milano per la ricerca sulle malattie rare tramite la Onlus A.R.M.R. e a sostegno di una borsa di studio per lo studente più meritevole del Master in Trade Management dei Consumi Fuori Casa. Le due birre protagoniste di questa iniziativa sono Theresianer Lager e Theresianer Premium Pils chiara. Oltre all'aspetto solidale ci sarà spazio anche per una parte culturale, messa in luce con la corretta e ottimale spillatura della birra, attraverso il personaggio femminile di 'Doretta Birretta'. Verrà proposto anche un elegante opuscolo di 16 pagine, firmato Adhor, che sarà distribuito presso i locali aderenti al progetto.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...