martedì 17 aprile 2018

Alla #Milaneasy Lounge di easyJet il design dei giovani di Naba

La compagnia aerea easyJet è presente alla Milano Design Week con la #Milaneasy Lounge, aperta da oggi al 22 aprile in via Tortona 37, dalle ore 11 alle 19.
In mostra tre oggetti 'smart' ideati durante il volo di due ore Milano-Copenaghen
Nello spazio sarà presentato al pubblico il progetto 'Two hours to become a star' realizzato in collaborazione con Naba, Nuova Accademia di Belle Arti. Il progetto, ideato in collaborazione con Fcb Milan, ha visto la partecipazione degli studenti del triennio in design di Naba, che sono stati coinvolti – a bordo di un aereo easyJet - nella progettazione di un oggetto di design innovativo legato al mondo travel capace di semplificare e migliorare l’esperienza di viaggio. I giovani designer, che hanno partecipato, hanno avuto a disposizione il tempo di un volo di due ore per l'ideazione della propria proposta creativa. Si sono imbarcati su un aereo easyJet, partito a Milano e diretto a Copenaghen, e sono stati sfidati dalla compagnia a dare sfogo al proprio talento, sfruttando le due ore di volo - a 10mila metri di altezza - previste per sviluppare la propria idea.  Le tre migliori proposte che, tra tutte, sono state selezionate s'intitolano 'Con la testa tra le nuvole' (un libro poggiatesta, progettato da Riccardo Gianduzzo), 'Handy' (ideato da Silvia Faggiano, è un reticolo di elastici che, adattati alla propria valigia, permette di portare con sé numerosi oggetti utili all'esperienza di viaggio) e 'Sigg' (manico per valigia dotato di seduta portatile, un'idea di Francesca Daloiso). Sotto forma di prototipi, le tre creazioni sono esposte alla #Milaneasy Lounge.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...