martedì 16 ottobre 2018

Pietro Sermonti in 'Cari vecchi soldi', web series di Banca Etica

Tutti parlano di soldi. Ma dove sono finiti? Perché sono nascosti sotto al materasso o alle Cayman? 

Se lo chiede l'attore romano Pietro Sermonti (famoso per i suoi ruoli in Boris, Smetto Quando Voglio, Tutto può Succedere e in tanti altri film e fiction) nella web series 'Cari vecchi soldi', realizzata da Banca Etica con la regia di Luca Lucini (Tre metri sopra il cielo; Amore, bugie e calcetto; Come diventare grandi nonostante i genitori) e la partecipazione delle titolari di alcune imprese sociali finanziate da Banca Etica: Zaira di Paolo di Ekoè, Anna Strumia di Ostello Bello, Pieranna Calderaio di Cooperativa Allevatrici Sarde. Il progetto è stato affidato a 72&Sunny, innovativa agenzia di comunicazione internazionale con sede ad Amsterdam. Sermonti stesso è da molti anni socio e cliente di Banca Etica e ha accettato con entusiasmo di raccontare come i risparmiatori che scelgono la finanza etica investono sullo sviluppo sostenibile solidale del nostro Paese. Banca Etica, la prima e fino a oggi unica banca italiana interamente dedita alla finanza etica, opera su tutto il territorio nazionale attraverso una rete di filiali, banchieri ambulanti e grazie ai servizi di home e mobile banking. Banca Etica raccoglie il risparmio di organizzazioni e cittadini responsabili e lo utilizza interamente per finanziare progetti di benessere collettivo.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...