lunedì 13 gennaio 2020

"Basta faticare. Inizia a swifferare", l'invito di Luciana Littizzetto

Circondata! Luciana Littizzetto si sente circondata da minuscoli granelli di polvere che non le permettono di godersi neanche un attimo di riposo. "Ma ho pulito l’altro giorno e si è già riprodotta! Manco i criceti!" , sbuffa nello spot Swiffer diretto da Luca Lucini e Cinzia Pedrizzetti. Ossessionata dalla sua acerrima nemica, Luciana pensa di correre ai ripari armandosi di aspirapolvere e dei panni tradizionali, ma che fatica! Tirare fuori l’aspirapolvere per un 'ritocco' è una seccatura e per spolverare coi panni tradizionali bisogna togliere tutti gli oggetti, per cui "servirebbero otto braccia, come i polpi!". Insomma, serve qualcosa di più agile, leggero ed efficace. Ed è qui che alla comica torinese si accende la lampadina: "Ho la soluzione: vado di Swifferone!". Il cambio di passo è immediato: il piumino imprigiona la polvere. "Basta faticare. Inizia a swifferare" è il nuovo tormentone lanciato dallo spot che 'fotografa' una tendenza molto attuale: la ricerca della praticità, anche tra le mura domestiche. Non si vuole più sprecare tempo inutilmente e si predilige tutto quanto progettato per semplificare la vita. La campagna, ideata da Wunderman Thompson Italia e prodotta da Castadiva Pictures Milano, da questo mese è pianificata in tv, sul web e nei punti vendita.