lunedì 13 agosto 2018

AquaGest gestisce i turni dei bagnini dell'Aquafan di Riccione

Per far 'scatenare' centinaia di migliaia di ospiti di Aquafan, giù per gli oltre 3 km di scivoli sulla collina di Riccione, un compito fondamentale lo hanno i bagnini.
Una web app sviluppata dal giovane ingegnere (e bagnino) Gianluca Iaia
Sono loro che, ogni giorno, fanno scendere i visitatori dalle attrazioni, controllano le piscine e fanno vivere ad adulti e bambini una giornata all'insegna del divertimento, in piena sicurezza. Ma come gestire i turni di lavoro degli oltre 50 dipendenti delle attrazioni di Aquafan, ottimizzando tempi e disagi, assenze e malattie? L'idea è venuta a Gianluca Iaia, 25 anni, ingegnere informatico, che è anche un bagnino in Piscina Onde. La sua AquaGest è un'applicazione web di tipo gestionale. Il core del programma è un algoritmo che riesce a generare ogni giorno l'assegnazione dei turni lavorativi e la diversa logistica, dei bagnini, seguendo un indice di soddisfazione. L'app è stata creata misura per il parco acquatico di Riccione, ma può anche essere estesa per essere utilizzata da altri parchi con attrazioni o, comunque, da aziende che necessitano di una rotazione 'democratica' dei dipendenti.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...