mercoledì 11 dicembre 2019

La Lettonia apre a Milano un ufficio per gli scambi commerciali

Si è svolto ieri l'evento d'inaugurazione, in via della Moscova 24, dell'ufficio milanese della Liaa, l'Agenzia per gli investimenti e lo sviluppo del Paese baltico.
Andra Minkeviča (in alto), capo della Liaa, e l'ambasciatore Solvita Āboltiņa
all'inaugurazione dell'ufficio/showroom in via della Moscova 24
Da tempo già presente a Roma, la Liaa, che è anche l'ente nazionale per la promozione del turismo in Lettonia attraverso il marchio nazionale 'Magnetic Latvia', fornisce servizi personalizzati, informazioni sugli aspetti degli affari in Lettonia e offre la possibilità di finanziamenti, contatti e incontri con partner, aziende, istituzioni governative e altro. Alla presenza di Solvita Āboltiņa, ambasciatore straordinario e plenipotenziario della Repubblica di Lettonia in Italia, e di Andra Minkeviča, capo della rappresentanza della Liaa nel nostro Paese, durante l'incontro è stato anche presentato il nuovo video promozionale, visibile su YouTube, che ha per colonna sonora il brano 'Terra d'ambra' cantato da Al Bano Carrisi e composto dal musicista inglese Charles Goodger. 'Assapora la Lettonia', questo il titolo dell'incontro istituzionale che ha chiuso un ciclo di eventi volti a favorire gli scambi commerciali e culturali fra Lettonia e Italia - Paesi legati da rapporti storici - ha dato modo a giornalisti e operatori turistici di conoscere anche alcune specialità della cucina lettone cucinate dallo chef Kaspars Barsukous del rinomato ristorante Biblioteka di Riga: paté di spratti, sardine affumicate del Mar Baltico servite con cipolle e uova di trota; guanciale glassato con crauti in salamoia, cumino e semi di senape e un dolce al cucchiaio multistrato con pane nero di segale tostato con miele, prugne nere, crema di mascarpone e ricotta lettone, gelatina e sorbetto di mirtillo. A intrattenere gli ospiti la musicista e cantante lettone Līga Liedskalniņa, che si è prodotta in canti popolari del suo Paese.