sabato 15 febbraio 2020

Attivo fino al 9 marzo il contest WePlanet aperto a tutti i creativi

Un grande globo realizzato in materiale ecosostenibile è spuntato a Milano, davanti Palazzo Marino. Si terrà invece il 10 aprile in piazza della del Duomo il grande evento lancio, con la messa in scena nel luogo simbolo della città dei cento globi terrestri artistici, realizzati e interpretati ciascuno da creativi e designer.
Il vincitore vedrà esposta la propria opera durante la mostra a cielo aperto
in vari punti della città, dal 12 aprile al 21 giugno 2020
Cento mondi e cento visioni sostenibili per Milano che nei giorni successivi, dal 12 aprile sino al 21 giugno, saranno collocati in cento diversi punti della città – piazze, vie, parchi - dando vita alla più grande mostra open air sulla difesa dell’ambiente mai realizzata a Milano. Il contest, lanciato negli scorsi giorni e voluto fortemente dagli organizzatori, chiama a raccolta i creativi desiderosi di confrontarsi sul tema e vedere la loro opera esposta insieme a quella realizzata da personaggi del calibro di Michele De Lucchi, Giulio Cappellini, Andrea Boschetti e Marco Scali. Per partecipare basta collegarsi al sito ufficiale di WePlanet e scaricare il modello su cui realizzare la propria proposta. Una volta pronta la creatività, il candidato dovrà iscriversi al contest e caricarla attraverso il relativo form online. Il 16 marzo una giuria composta da Attilio Tono, maestro dell'officina creativa, Stefano Zecchi, membro del comitato artistico WePlanet, Paolo Casserà, ceo di WePlanet, Beatrice Mosca, coordinatrice di WePlanet Milano 2020, Flora Ribera, vicedirezione generale Living Mediamond , si riunirà per decretare il migliore progetto. Il vincitore potrà realizzare la sua opera nel Laboratorio Creativo di WePlanet a Milano, entrare in contatto con gli altri artisti coinvolti e vedere infine la propria opera esposta nel periodo suddetto. Il contest, aperto a tutti, sarà attivo fino al 9 marzo 2020 . L'evento nasce da un'idea di WePlanet, che si avvale del supporto di Gruppo Mondadori e Mediamond, con il patrocinio del Comune di Milano e della Regione Lombardia.

WePlanet è realizzato con: CasaFacile, Focus, Grazia, Icon Design, Interni MediaPartner: Radio Montecarlo, TGcom24

In collaborazione con: Grandi Stazioni Retail, EarthDayItalia

Partner istituzionali: Accademia di Belle Arti di Brera, Fenco - Federazione Nazionale dei Diplomatici e Consoli esteri in Italia, Camera di commercio di Milano, Monza, Brianza, Lodi, FederTurismo - Confindustria, Fondazione per lo Sviluppo Sostenibile – Confimprese, Fondazione Zecchi, Atm, Sotheby’s.

Aziende sponsor: Aran Cucine, Armata di Mare, Associazione Parco Segantini, Associazione Fas, Banca Galileo, Biochimica, BLU, Boero Vernici, Bonduelle, BSH, Caudalie, Ceramica Flaminia, Cobat, Comune di Chiavari, Consorzio Parmigiano, Euromobil, Fabbrica Pelletterie Milano, Fassi, Fondazione Serbelloni, Fondazione Volta Como, Fossati, Ganassini, Gobbetto, Grandi Stazioni Retail, Gruppo Cremonini, Gruppo Pleadi, Helbiz, Icons, Igp Decaux, Integer-Tbwa, iSempreVivi Onlus, Itas Mutua, Itlas, Ilva, Lignee Roset, Meteo Expert, Panificatori Marinoni, Poliform, Rinascente, SEA, Slide, Sprint Academy, Tescoma, Yves Rocher

Sponsor tecnici Milano 2020: Gruppo Boero, Octo_Net, WeRHappy, Loreto Print.
Direzione atelier: Sculpturlab