mercoledì 14 settembre 2016

Artisti emergenti e famosi animano Milano a 'Sing city'


Si terrà sabato 17 settembre a Milano 'Sing city', festival canoro on street organizzato da RDS in collaborazione con Onstage e con la partnership di Showtime e Trussardi Eyewear. In scena aspiranti cantanti e artisti emergenti che, dopo aver caricato il proprio provino sul sito Singcity.it, sono stati selezionati dalla giuria degli organizzatori e dal pubblico online.
Tre le location: la Rinascente, Piazza Gae Aulenti e Piazza 24 maggio
Tre location del capoluogo lombardo - la Rinascente, Piazza Gae Aulenti e Piazza 24 maggio - saranno così animate per l'intera giornata da artisti emergenti, dando l’occasione di esibirsi live nella città più energica e dinamica d’Italia. Zero Assoluto, Levante, La Rua e Jack Jaselli saranno invece gli artisti conosciuti al grande pubblico che si esibiranno sullo stesso palco degli aspiranti cantanti. I performer canori selezionati potranno ritagliarsi il loro attimo di gloria sul palco affiancati da artisti già affermati della musica italiana e da talent Ambassador, mentre Petra Loreggian, Paolo Piva e Claudio Guerrini, storiche voci di RDS, animeranno la giornata. Fra gli ospiti d’eccezione che si esibiranno sul palco anche i The Good Company by Trussardi la band creata da Gaia Trussardi, direttore creativo della casa di moda partner della manifestazione con la linea Trussardi Eyewear, ma anche cantante, produttrice musicale e ideatrice di innovativi format che uniscono musica, arte e moda. Il vincitore del festival sarà l’artista che riscuoterà maggiore successo durante l’esibizione live e conquisterà la possibilità di sentire la propria voce on air su RDS. Anche Save the Children, l’Organizzazione dedicata dal 1919 a salvare i bambini in pericolo e tutelarne i diritti, ha deciso di fare squadra con RDS e Onstage. Per sostenere i bambini colpiti dal terremoto del centro Italia e le loro famiglie. L'organizzazione sarà infatti presente durante il festival per raccogliere fondi che finanzieranno la costruzione di un centro socioeducativo ad Amatrice, uno spazio attrezzato di circa 400 metri quadrati.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...