giovedì 25 gennaio 2018

Largo alla fantasia con i mattoncini Lego, nati 60 anni fa

Sessant'anni fa, precisamente il 28 gennaio 1958, la semplice idea di aggiungere dei piccoli tubi all'interno di un mattoncino cavo in plastica, diede vita a uno dei giochi più conosciuti al mondo: il mattoncino Lego.
Videro la luce il 28 gennaio 1958
Da quel momento, i set Lego sono sempre stati legati alla gioia di costruire, dando la possibilità a ogni bambino di dar forma alla sua fantasia grazie a un gioco completamente innovativo. "Il sistema Lego nasce dall'immaginazione e dalla curiosità dei più piccoli, ruota attorno ai mattoncini che possono essere continuamente uniti e smontati. Le combinazioni possibili sono infinite e l'unico limite è la fantasia. Questo permette ai giovani di mantenere le proprie menti aperte e continuare a esplorare soluzioni creative sviluppando alcune delle capacità utili per affrontare il 21esimo secolo, come la creatività, la collaborazione e la capacità di problem solving", afferma Julia Goldin, direttore marketing del gruppo Lego. Nonostante il gruppo Lego abbia iniziato a produrre mattoncini in plastica dal 1949, il mattoncino come lo conosciamo noi nacque nove anni dopo, precisamente nel 1958. Diversi anni passarono prima di arrivare a ottenere la forma iconica, che non è cambiata significativamente. Il design unico e l’indiscutibile impegno del Gruppo Lego verso la qualità e la sicurezza durante i sei decenni passati, fanno sì che due mattoncini Lego, prodotti a 60 anni di distanza, si possano incastrare perfettamente ancora oggi.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...