lunedì 14 dicembre 2015

Moige e Samsung nelle scuole contro il cyberbullismo

Dopo il lancio di #Off4aDay, che ha visto l’attivazione del primo servizio di supporto per le vittime di cyberbullismo, Moige e Samsung entrano negli istituti scolastici. Duemila scuole in tutta Italia saranno, infatti, accompagnate in un percorso di sensibilizzazione e approfondimento sul tema del cyberbullismo, con l’obiettivo di educare i ragazzi a un uso consapevole di Internet e delle nuove tecnologie.
Nel 2016 il ciclo di appuntamenti proseguirà
Oggi, infatti, si fa amicizia online e si stringono legami istantanei, talvolta anche ambigui, per cui la comunicazione e l’incontro sono tecnomediati e alla relazione si sostituisce la 'connessione', e questo comporta dei rischi. È quindi fondamentale che scuola e famiglia supportino i ragazzi nello sviluppo di una consapevolezza sul mondo virtuale e sulle sue dinamiche. Gli psicologi del Moige hanno elaborato un kit con schede didattiche e tecniche, al fine di offrire validi strumenti per contrastare un fenomeno allarmante e in continua crescita. Kit che contengono materiali in due versioni: una per ragazzi, redatta con il loro registro linguistico, che aiuta ad inquadrare il problema, riconoscerlo ed affrontarlo, e una per gli adulti, che devono essere in grado di offrire ai giovani coinvolti tutto il loro aiuto. Fitto il calendario di incontri con ragazzi, genitori e docenti, cui parteciperanno i dipendenti Samsung e gli psicologi Moige, per offrire il loro supporto concreto. Il primo open day, fissato il 15 dicembre, vedrà coinvolto l’Istituto Comprensivo Statale 'Einaudi Pascoli' di Milano; il 16 dicembre sarà la volta della Scuola Media Secondaria Dalla Chiesa di Vogogna, in provincia di Verbania; il 17 dicembre toccherà al Liceo Artistico Callisto Piazza di Lodi e al Duca D'Aosta di Roma; il 18 dicembre si terrà l’ultimo incontro prima delle vacanze natalizie a Grignasco, in provincia di Novara, all’Istituto Comprensivo Giovanni XXIII. Con l’anno nuovo proseguirà il ciclo di appuntamenti al fine di rendere capillare su tutto il territorio nazionale la lotta contro il cyber-bullismo. Ciascuna scuola, infine, sarà chiamata a partecipare al contest '#Off4aDay – Today is our school’s turn', che prevede che gli studenti producano liberamente elaborati, focalizzandosi sul fenomeno del cyberbullismo. La scuola vincitrice sarà premiata con la dotazione di una classe digitale Samsung.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...