venerdì 1 gennaio 2016

Dal 2 al 6 gennaio anche Intersos animerà piazza Navona

Centralità dell'essere umano, tolleranza, solidarietà, multiculturalità, inclusione sociale. Anche l'organizzazione umanitaria italiana Intersos sarà in piazza Navona, a Roma, da domani al 6 gennaio, dalle 10 alle 22, per promuovere questi valori. E lo farà con uno stand informativo, un'esposizione fotografica, attività dedicate ai bambini e performance artistiche.
L'occasione è offerta da 'La Befana, per esempio…', evento organizzato dal Comune di Roma e dal Municipio I della capitale che coinvolge diverse realtà non profit con attività di matrice sociale ed etica. La manifestazione avrà come pubblico privilegiato i bambini, da sempre protagonisti dell’atmosfera di festa che ogni anno piazza Navona regala per l’Epifania. Tra le attività in programma si segnala 'Viaggi invisibili', la mostra fotografica che racconta le storie dei ragazzi che vengono ospitati nel Centro A28 Intersos, a Roma, un luogo alternativo alla strada per i minori stranieri in transito su Roma, ovvero per i giovani e giovanissimi tra i 9 e i 17 anni che fuggono da Paesi colpiti da guerra e violenza, come Afghanistan ed Eritrea. Lunedì 4 gennaio, dalle 15 alle 20, il fumettista Giacomo Keison Bevilacqua, creatore di A Panda piace, realizzerà disegni da colorare per i bambini che visiteranno lo stand Intersos, mostrando come nasce un fumetto. Il 6 gennaio, dalle 15 alle 17, la compagnia TeatroInMovimento presenterà un’attività di narrazione sul tema della diversità culturale dal titolo 'GiroMondo, il giro del mondo in 5 favole'.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...