lunedì 4 marzo 2019

Un ponte tra le donne di Dermophisiologique e le donne africane

Dermophisiologique, realtà imprenditoriale tutta al femminile guidata da Loretta Pizio e Ambra Redaelli, da 30 anni si prende cura della bellezza e del benessere della pelle.
Loretta Pizio e Ambra Redaelli
Per celebrare il mese di marzo, l'azienda dedica un'attenzione particolare al progetto L'altra me - Donne per le donne della Missione di Padre Egidio Capitanio. Avviato nel 2016, in questi anni il progetto ha permesso di sostenere la formazione e lo sviluppo economico di giovani donne della comunità di Dondi, in Africa. Grazie all'impegno comune, per quest'anno è previsto l'acquisto di nuovi macchinari (per la preparazione e l'orlatura delle stoffe, ma anche l’applicazione dei bottoni) che offriranno la possibilità di completare i lavori realizzati. Inoltre, due delle ragazze delle scuole superiori hanno ottenuto con merito una borsa di studio che consentirà loro di continuare il percorso formativo. 'L'altra me' vuole essere il 'ponte' che tutte le donne di Dermophisiologique vogliono costruire con le donne del mondo, nella convinzione che solo dall'incontro e dalla conoscenza può nascere il rispetto che è alla base della pace. 
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...