mercoledì 2 ottobre 2019

Nonni e nipoti giocano insieme con i giocattoli Fisher-Price

Oggi, 2 ottobre, ricorre la Festa dei nonni. Fisher-Price ha scelto di celebrare uno dei legami affettivi più forti che si possano sperimentare, quello tra nonni e nipoti, con il progetto 'Torniamo bambini con Fisher-Price', evento realizzato a Zerba per augurare ai nonni d'Italia una meravigliosa festa. Zerba è un minuscolo Comune in provincia di Piacenza che ha una rarissima particolarità: conta solo 78 abitanti, di cui 51 hanno più di 65 anni e 27 più di 80. È proprio in questo paesino che Fisher-Price ha deciso di organizzare una festa per tutti i nonni che talvolta si sentono un po' soli. Un inaspettato regalo che ha visto coinvolti tutti gli abitanti di Zerba e un gruppo di bimbi con le loro famiglie arrivati per l'occasione di festa. L'autobus Fisher-Price si è inerpicato sulla strada che attraversa la Val Trebbia, in una meravigliosa giornata di sole, portando i bimbi e le loro famiglie direttamente nella piazza principale del paese. Tutta la comunità ha partecipato al pranzo condiviso all'aperto e i nonni hanno intrattenuto i bimbi giocando insieme a loro con i moltissimi giochi che Fisher-Price ha messo a disposizione, vivendo così per un giorno la sensazione di tornare bambini insieme ai più piccoli.