martedì 11 luglio 2017

Nuovi soci e formato app per Le Soste, che compie 35 anni

L'associazione conta 85 soci
L'associazione Le Soste celebra 35 anni. E da quest'anno l'omonima guida che rappresenta i migliori ristoranti di cucina italiana nel nostro Paese e nel mondo (si presenta come un volume di lusso, impreziosito da una veste grafica e tipografica raffinata, curata dall'editore Mediavalue di Milano), festeggia quota 85 soci con l'ingresso del ristorante Christian&Manuel all'interno dell'hotel Cinzia di Vercelli, capitanato dai fratelli Costardi; Vun all'interno dell’hotel Park Hyatt di Milano, grazie allo chef Andrea Aprea; Inkiostro a Parma, con l’energia dello chef Terry Giacomello; La Bandiera di Civitella Casanova (PE) per la cucina dello chef Marcello Spadone; Krèsios di Telese Terme (BN) diretto dal giovane Giuseppe Iannotti. Presentata ufficialmente ieri sera a Milano, nella cornice di Eataly Smeraldo, dal giornalista e imprenditore del food Paolo Marchi, affiancato dall'editore e dal direttivo dell'associazione, anche l'edizione 2017 della guida sarà, come da tradizione, distribuita gratuitamente agli ospiti dei ristoranti soci, con una diffusione mirata durante le principali manifestazioni enogastronomiche italiane. Con un milione e 430mila copie a oggi stampate, la guida è ora proposta anche in formato digitale: utilizzando la nuova app, i soci possono autonomamente modificare i dati e aggiungere le notizie relative al ristorante, alle promozioni e alla partecipazione agli eventi più importanti e facile da consultare.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...