martedì 22 dicembre 2015

Aeleonore, l'antica eccellenza artigiana che guarda al futuro

Si scrive Aeleonore, ma si pronuncia Eleonore, alla latina, il nuovo italianissimo marchio femminile di borse, pochette, gioielli, foulard e altri accessori, che ha fatto il suo debutto a Milano pochi giorni fa, conquistando bellissime del calibro di Filippa Lagerback, Selvaggia Lucarelli, Ana Laura Ribas, Silvia Abbate, Mariana Rodriguez.
Stefano Niccoli ed Eleonora Sassoli
Dietro al brand, che fa dell'eccellenza artigiana fiorentina il suo punto di forza nel segno dell'eleganza, c'è l'architetto e designer Eleonora Sassoli, in società con l’imprenditore Stefano Niccoli. Materie prime provenienti dal territorio toscano, antico sapere di artigiani gelosi custodi del loro mestiere e desiderio di far rivivere gesti rari dando vita a oggetti nuovi e rigorosamente made in Italy, che guardano al futuro, i concetti-chiave su cui si fonda l’azienda. Geometrie e regolarità delle forme sono invece i tratti distintivi della collezione, composta di oggetti in cui l'uso di regole e di principi determinano l'ordine di linee, forme e stampe multicolor, per vincere la casualità e il caos. Per tale motivo ogni singola parte è stata studiata e disegnata, niente è stato lasciato al caso, così come gli accostamenti cromatici e il colore. Il risultato? Borse di alta pelletteria e altri accessori che, nelle intenzioni della designer, sono destinati a un mercato di nicchia. L'obiettivo dichiarato, non a caso, è di entrare al massimo in 25 negozi in tutta Italia.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...