martedì 29 novembre 2016

Svelati i tre corti Bauli dei giovani filmmaker di OffiCine

Sono visibili sul sito Bauli i tre corti realizzati per lo storico marchio dolciario da OffiCine - Fare e Cinema in collaborazione con Ied e Anteo Spazio Cinema.
Antonio Cabrini, Jo Squillo e Silvio Soldini all'evento Around 80's
Per il primo Laboratorio Cinematografico Bauli, i giovani filmmaker hanno puntato su tre differenti registri comunicativi per parlare della gioia della festività rendendo protagonista in maniera non convenzionale il pandoro Bauli, uno dei golosi simboli del Natale. I corti del progetto 'I Corti per il Web: Natali di Bauli - Quale magia per il tuo Natale' sono stati mostrati in anteprima all'evento Around 80's, organizzato ieri a Milano negli spazi di iQos Embassy. Il laboratorio ha coinvolto sceneggiatori, registi, operatori, montatori, produttori e fonici, sotto la guida di esperti delle diverse fasi della filiera cinematografica. Durante la serata di proiezione dei corti, che ha visto la presenza, tra gli altri, di tre personaggi rappresentativi degli anni Ottanta (l'ex calciatore e campione del mondo Antonio Cabrini, l'ex artista punk Jo Squillo, il regista Silvio Soldini) l'iconico decennio è stato ripercorso anno per anno con incursioni nel mondo del cinema, dello sport, della musica, dello spettacolo e, non ultimo, della pubblicità. Un excursus a tutto campo su anni contraddistinti da edonismo, esibizionismo, energia artistica.

I Corti per il web: I Natali di Bauli

Un pandoro per due
E' la notte di Natale e il giovane Giorgio sta correndo per le strade di un quartiere residenziale di Milano in cerca di un pandoro, l’unica cosa che gli aveva chiesto la fidanzata, che lo aspetta a casa per la prima cena in famiglia. Ormai i negozi sono tutti chiusi e l’ansia sta raggiungendo livelli preoccupanti quando accade il miracolo: Giorgio s’imbatte in un alimentari ancora aperto, dove però il pandoro, l’ultimo, è stato appena venduto.

Sceneggiatura: Giorgio Como
Regia: Marco Masante
Porduzione: Giulia Coccovilli
Fotografia: Raffaele Salvoldi
Montaggio: Piersavino Montesano

Il grande salto
Michele ha diciannove anni. È la vigilia di Natale e oggi rivedrà il suo migliore amico Lorenzo. È da un anno che non lo vede, da quando Lorenzo è andato a studiare economia all'università di Londra. Sono cresciuti insieme passando le loro giornate al parchetto sui loro skate. Ma qualcosa è cambiato. Lorenzo quando arriva sembra un'altra persona: è vestito bene, si è tagliato i capelli e soprattutto ha venduto il suo skate. Michele è, invece, quello di sempre. E come ogni vigilia, dopo la cena in famiglia, si reca allo skate park, per la prima volta solo e un po' a disagio. Ma, grazie alla magia del Natale, si accorge che non tutto è cambiato...

Sceneggiatura: Raffaele Di Bello
Regia: Federico Mazzarisi
Produzione: Giulia Coccovilli
Fotografia: Raffaele Salvoldi
Montaggio: Carlo Chiodo

Appy Christmas
È proprio vero che la tecnologia facilita la vita! Mario è alle prese con la nuova App per organizzare un Natale Indimenticabile. Il tutto per sorprendere la sua fidanzata, Sara, che arriva da Roma per
festeggiare il Natale insieme a lui. Sembra tutto procedere per il verso giusto: Sara viene accolta
dall’atmosfera magica della casa allestita con impegno dall’innamorato, grazie alla nuova App. Ma Mario commette un piccolo errore…

Sceneggiatura: Daniele Artioli
Regia: Yassen Genadiev
Produzione: Giulia Coccovilli
Fotografia: Raffaele Salvoldi
Montaggio: Manuela Stagno
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...