domenica 10 febbraio 2019

Waza Sukiyaki, le eccellenze giapponesi all'Accademia Marchesi

Grande protagonista la carne di manzo Wagyu cucinata dallo chef Kazuki Arai
L'alta cucina giapponese con i pregiati ingredienti della prefettura di Gunma, situata a 100 km a Nord di Tokyo, è andata in scena all'Accademia Gualtiero Marchesi con il seminario 'Waza Sukiyaki' a cura dello chef Kazuki Arai del ristorante White in Takasaki. Il famoso cuoco è un grande sostenitore dello sviluppo della vera cultura nipponica e del valore dei suoi autentici prodotti stagionali, che viaggiando per il mondo fa conoscere soprattutto ai professionisti stellati della ristorazione. Nell'occasione, i partecipanti al seminario milanese hanno anche potuto incontrare il team 'Gunma Sukiyaki to the world' composto dai rappresentanti di alcune prestigiose aziende locali del settore alimentare (Toriyama, Aritaya, Fuju Group, Hokumokuroho e Makino Brewery) che esportano le loro specialità in Europa. La lezione si è conclusa con la degustazione di un semifreddo al sake al profumo di yuzu; aspic, yakiniku e sushi roll cucinati con la pregiatissima carne di manzo Wagyu marezzata, ingrediente base anche del celebre Sukiyaki, piatto a base di carne tagliata sottile, accompagnata da saporiti funghi (nello specifico, quelli carnosi della varietà Maitake) e verdure di alta qualità, come il porro Joshu, caratterizzato da dolcezza e croccantezza, gli spinaci Komatsuna e il konnyaku ricavato dalla pianta Konjac. Una proposta gastronomica che si è tenuta in abbinamento a una varietà di sake Osakazuki.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...