lunedì 22 luglio 2019

Parole, emozioni e musica all'11esima edizione di Vogue for Milano

L'11esima edizione di Vogue for Milano si terrà il prossimo 12 settembre. Quella che una volta si chiamava Vogue Fashion's Night Out ed era una grande vetrina per i marchi, soprattutto quelli del lusso, con gli anni è diventata una festa serale di eventi creativi, oltre che di shopping, organizzata da Vogue Italia con il patrocinio del Comune di Milano, volta a celebrare e rafforzare la centralità di Milano in qualità di capitale della moda. Parole, musica ed emozioni al centro di quest'edizione in cui poeti, musicisti, artisti e cheerleaders daranno vita al Vogue Italia Street Party, animando le vie del centro e coinvolgendo il pubblico con speciali performance fino al momento-clou della serata: la performance musicale in Piazza del Duomo. Come spiega l'assessore alle Politiche per il Lavoro, Attività Produttive, Commercio, Moda e Design Cristina Tajani "Vogue for Milano ha smesso di essere un evento di costume per diventare un momento grazie al quale avvicinare il grande pubblico e soprattutto i giovani ai nuovi linguaggi espressivi e della creatività, dalla fotografia all'arte passando per la musica. In quest’ottica abbiamo scelto di destinare i proventi di questa serata per finanziare l'acquisto di un pianoforte e di alcuni impianti di scena per dare la possibilità ai bambini di Quarto Oggiaro di avvicinarsi sin da piccoli alla creatività attraverso la musica o il teatro, grazie ai corsi realizzati dalle associazioni attive nel quartiere". Del resto, qualcosa nella fashion industry sta cambiando, come sottolinea il direttore di Vogue Italia Emanuele Farneti: "Il mondo della moda in questi anni s'interroga su come diventare più democratico e inclusivo. Ma se c’è un evento che, fin dalla sua nascita, punta ad aprire le porte del nostro mondo al grande pubblico è proprio la Vogue For Milano. Per questo è più attuale che mai -. Oggi, quindi, Vogue For Milano non lascia, ma raddoppia, diventando una grande festa per la città, oltre a un concerto gratuito in Piazza del Duomo. Una celebrazione fatta di parole, musica, emozioni". I brand aderenti all'iniziativa realizzeranno oggetti in edizione limitata il cui ricavato sarà devoluto a sostegno dei progetti per i bambini e ragazzi di Quarto Oggiaro. La kermesse è realizzata anche grazie alla collaborazione delle Associazioni dei Commercianti: aderiranno i brand e le boutique delle zone del centro e del quadrilatero della moda, tra cui Corso Vittorio Emanuele II, Piazza San Babila, via Montenapoleone e via Sant'Andrea.

Main partner
Seat porta avanti il proprio impegno per la valorizzazione dei contesti urbani. In quest’ottica, la casa di Barcellona rinnova la propria collaborazione con Vogue for Milano, con l’obiettivo di arricchire la città con attività legate all'arte. Durante l’evento, la Gamma SUV di SEAT sarà protagonista di un’attivazione speciale.

Iniziative speciali
Chanel, la boutique in Galleria Vittorio Emanuele II 14, parteciperà all'iniziativa facendo vivere l'esperienza olfattiva della nuova fragranza Gabrielle Chanel Essence insieme a tante altre sorprese.

Global Intuition, il brand apparel nato in Cina ma con base a Los Angeles,si lega per la prima volta alla Vogue for Milano realizzando le T-shirt della serata, sia per i partecipanti alla caccia al tesoro sia per lo staff dell’evento.

Media partner
Urban Vision, media company leader in Europa nell’out of home e nel fund raising finalizzato al recupero architettonico dei più prestigiosi edifici e monumenti del patrimonio artistico italiano, amplificherà la visibilità dell’evento nelle vie centrali di Milano.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...