mercoledì 4 novembre 2015

Cooking for Art approda a Milano dal 28 al 30 novembre

Si è da poco conclusa l'edizione capitolina, ma la macchina organizzativa di Cooking for Art non si ferma. Per il secondo anno consecutivo, l'evento organizzato da Witaly e dal giornalista e critico gastronomico Luigi Cremona, da sabato 28 novembre a lunedì 30 novembre sbarca infatti a Milano, negli spazi delle Officine della Torneria, in via Tortona 32.
Luigi Cremona organizza l'evento con Witaly
In programma la presentazione della nuova guida 'Alberghi e ristoranti d’Italia 2016' del Touring Club Italiano con la premiazione delle strutture alberghiere e di ristorazione del Nord meritevoli. Per tre giorni, le migliori aziende vinicole e agroalimentari, e alcuni territori di riferimento gastronomico, presenteranno i loro prodotti coinvolgendo i visitatori, che potranno vedere all'opera anche aziende produttrici di attrezzature e accessori per l’alta ristorazione, esperti di riviste di settore e distributori alimentari. Secondo la consolidata formula dell'evento, i riflettori si accenderanno sul 'Premio Miglior Chef Emergente 2016', una sfida che vedrà la partecipazione dei più promettenti chef under 30 delle regioni del Nord e che si svolgerà nell’area Officine, mentre in parallelo, nella cosiddetta Torneria, si svolgeranno le competizioni per il 'Premio Miglior Pizza Chef Emergente 2016', gara riservata ai migliori giovani pizzaioli del Nord Italia, che saranno giudicati da una giuria di esperti giornalisti del settore. La novità quest’anno è il Temporary Restaurant, un’area dove ogni giorno quattro grandi chef faranno degustare liberamente i loro piatti. Main sponsor della tre giorni sono Agenzia Stefano Conti e Mareno Grandi Cucine, Agugiaro & Figna, Valoriani Forni, Consorzio Parmigiano Reggiano, De Cecco, Ferrarelle, Lavazza.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...