sabato 26 novembre 2016

I preziosi Gismondi 1754 approdano al Baglioni Hotel Carlton

Situata all'interno del luxury hotel, è la prima boutique milanese della storica realtà gioielliera di Genova (foto: Erdna)
Ha trovato la sua perfetta collocazione Gismondi 1754: per l'apertura della prima boutique a Milano lo storico brand genovese di alta gioielleria ha scelto nientemeno che il luxury hotel Baglioni Hotel Carlton, che si affaccia su via Senato e al quale si accede anche da via della Spiga, la prestigiosa via del Quadrilatero della moda e del lusso.
Massimo Gismondi
Dopo gli opening di monomarca a Portofino, Londra, Genova, Sankt Moritz e dei corner a Bal Harbour (Miami), a Washington (da Neiman Marcus) e a Saint Barth (Caraibi), la family company giunta alla settima generazione è approdata nel capoluogo lombardo con diverse collezioni di preziosi, presentati in esclusiva da Massimo Gismondi, esperto gemmologo e ceo dell'azienda. Spicca la collezione Giardino Segreto, il cui tema dominante è quello floreale, e composta da creazioni ispirate alla natura, realizzate con lo stile classico e al contempo contemporaneo che da sempre contraddistingue le creazioni Gismondi 1754. "Giardino Segreto nasce da un ricordo d'infanzia, un'emozione e un momento che personalmente ho vissuto e ho voluto tradurre in creazione unica – spiega Massimo Gismondi –. Affascinato dai colori e dalle forme della natura, ho deciso di ridisegnare quella cornice da sogno e di ricreare quelle stesse gradazioni di colori come le morbide linee, unendo il nostro stile nell’arte della gioielleria alla selezione delle pietre più preziose per un risultato davvero stupefacente. Proprio dall’emozione e dal sogno nasce il masterpiece della collezione e dai frammenti di sogno le linee derivanti. Per il 2017 stiamo lavorando a nuovi soggetti creativi, dove il tema della natura incontra quello del viaggio e si fonde alle immagini raccolte dalle mie ultime esperienze vissute".
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...