giovedì 1 agosto 2019

A Roma la prima edizione di Plasticad'A-Mare, festival plastic free

L'agenzia di eventi Doc Live (parte del network Doc Servizi) si è aggiudicata il quarto posto tra le oltre 70 proposte selezionate all'interno del programma Estate Romana 2019, promosso da Roma Capitale Assessorato alla Crescita culturale e realizzato in collaborazione con Siae.
In programma attività, dibattiti, performance e concerti legati al riciclo creativo
A conquistare l'interesse sono stati i contenuti del progetto Plasticad'A-Mare, il primo eco festival plastic free in programma al Porto Turistico di Roma dal 5 all'8 settembre. Ideato e organizzato con la collaborazione di Wwf Italia e PolarQuest, è il primo evento Doc Live che integra la musica all'attualità alla valorizzazione del territorio e a discipline artistiche differenti. Plasticad'A-Mare vuole essere un momento di sensibilizzazione e formazione sul tema dell'inquinamento massiccio della plastica a discapito dei mari, arricchito da un importante aspetto ludico, creativo e artistico. Per comprendere sia i danni che la plastica sta arrecando all'ambiente naturale sia come lo stesso materiale, opportunamente recuperato, possa essere portato a nuova vita, trasformandosi da plastica a mare in plastica d'amare. Attività e dibattiti si affiancheranno a performance, laboratori per adulti e bambini, esposizioni di artigiani, designer e artisti selezionati tramite una call for artists, workshop, live painting, installazioni site specific e concerti di esponenti della musica ecologica. Il tutto per imparare e diffondere nuove pratiche di raccolta e riciclo creativo. Location della manifestazione saranno il Porto Turistico di Roma e il territorio del X° Municipio con le sue aree naturali, il suo litorale, le riserve, ma anche la sua storia, con il suo borgo della suggestiva Ostia Antica: un contesto urbano da tempo impegnato a trovare una nuova identità schierata dalla parte della legalità e della voglia di rinascita.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...