lunedì 2 novembre 2015

Il bilancio della presenza a Expo del Padiglione del vino

Più di 2,1 milioni di visitatori (di cui il 20% provenienti dall’estero), 3.600 etichette, 150 mila bottiglie, 800mila degustazioni, 2mila aziende partecipanti, 500 tra eventi e convegni promossi nelle sale Convivium e Symposium.
Il Padiglione del vino era collocato all'incrocio tra il Cardo e il Decumano
Numeri da capogiro quelli di Vino - A Taste of Italy, il Padiglione del vino a Expo 2015 voluto dal Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali e da Veronafiere-Vinitaly. Durante i mesi dell'esposizione il Padiglione, che per il progetto ha ricevuto il Premio Class Expo Pavilion Heritage Awards come miglior 'Padiglione di un unico prodotto alimentare', ha accolto i visitatori lungo un percorso sensoriale, sia conoscitivo sia degustativo (originale la Biblioteca del VinoEnoteca del Futuro), grazie a uno staff preparato che ha contribuito a far vivere ad appassionati e curiosi un’esperienza che resterà nel loro bagaglio culturale ed emozionale. Obiettivo di Vino - A taste of Italy era affascinare, coinvolgere, lasciare un ricordo e una suggestione legati alla conoscenza della cultura del vino italiano, dei territori nei quali viene prodotto e delle tradizioni vitivinicole del Bel Paese.
Nei mesi dell'esposizione il Padiglione del vino è stato visitato da oltre 2,1 milioni di persone
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...