lunedì 18 luglio 2016

Un'esperienza beauty interattiva con 'Cien APPeal' di Lidl

Si chiama 'Cien APPeal' ed è lanciata da Lidl la prima app in realtà aumentata (AR) della Gdo dedicata alla cosmetica, che permette di accedere a contenuti esclusivi su tutta la linea Cien da device mobile. Scaricabile gratuitamente da Google Play o dall’App Store di Apple, l’applicazione 'Cien APPeal' trasforma il proprio smartphone in un consulente di bellezza, guidando il consumatore nella scelta del prodotto ideale nella fase che precede l’acquisto, durante la ricerca tra gli scaffali dei supermercati Lidl e anche a casa, per soddisfare la curiosità di tutte le make up addicted.
Una volta avviata sul proprio smartphone, l’interfaccia grafica, colorata e intuitiva, mostra la doppia anima di quest'app che si divide tra la sezione 'Beauty case' e quella 'Cien beauty test'. La prima è un beauty case virtuale, con informazioni su circa 200 prodotti, tra rossetti, smalti, creme e bagni doccia. È sufficiente inquadrare con la fotocamera del proprio device il codice a barre del prodotto desiderato per interrogare l’app. Sullo schermo comparirà un identikit composto da alcune bolle cliccabili che rimandano agli spot tv con la bellissima testimonial Laura Barriales, ai video tutorial della YouTuber Chiara Facchetti, alla descrizione dell’Inci, a suggerimenti di prodotti da abbinare o alle varianti dell’articolo in altri formati e colorazioni. La 'Cien beauty test' è invece una sezione giocosa, che permette di trovare il prodotto Cien corrispondente al proprio stato d’animo, attraverso un rapido test, e di condividere il risultato sulla pagina facebook personale.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...