martedì 18 giugno 2019

L'arte pittorica di 18 preraffaelliti in mostra a Palazzo Reale

Ottanta opere, tra cui dipinti che di rado escono dal Regno Unito in prestito, come l'Ofelia di John Everett Millais, Amore d'aprile di Arthur Hughes, Lady of Shalott di John William Waterhouse. In arrivo a Palazzo Reale di Milano la mostra 'Preraffaelliti. Amore e desiderio', promossa e prodotta dal Comune di Milano-Cultura e 24 Ore Cultura-Gruppo 24 Ore e organizzata in collaborazione con Tate e curata da Carol Jacobi, curator British art del museo londinese.
Si ammireranno 80 opere che di rado escono dal Regno Unito 
- John Everett Millais, Ofelia, 1851-52, Olio su tela
Tate: Presented by Sir Henry Tate 1894  ©Tate, London 2019 -
Si avvale inoltre del contributo scientifico di Maria Teresa Benedetti. Aperta al pubblico dal 19 giugno al 6 ottobre 2019, la mostra rivela agli spettatori l'universo d’arte e di valori dei 18 artisti preraffaelliti raccontando, attraverso i capolavori della celebre collezione Tate, tutta la poetica del movimento nato in Gran Bretagna nel 1848: 'e dal desiderio alla fedeltà alla natura e alla sua fedele riproduzione; e poi le storie medievali, la poesia, il mito, la bellezza in tutte le sue forme. Le opere saranno presentate per sezioni tematiche. L’arte preraffaellita uscirà inoltre dalle sale della mostra per salire sul palcoscenico, trasformandosi in rappresentazione teatrale. Nelle serate di martedì 18, mercoledì 19 e giovedì 20 giugno, alle ore 21.30 in Piazzetta Reale, alcuni dei quadri più famosi della bellissima collezione presente in mostra prenderanno vita grazie a dei tableaux vivants: sei attori teatrali della compagnia napoletana 'Teatri 35' faranno rivivere allo spettatore le scene di alcuni dei dipinti ottocenteschi che potranno ammirare panneggi e stoffe, musica e luci accuratamente ricostruiti. Mezz'ora di spettacolo, pensato per avvicinare tutti all'arte preraffaellita.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...