lunedì 9 settembre 2019

Sanex e Fondaco Italia riportano l'arte all'originario splendore

Per far conoscere agli italiani Sanex, il gruppo Colgate-Palmolive, in partnership con Fondaco Italia, ha deciso d'investire nella valorizzazione del patrimonio storico-artistico del nostro Paese con l'obiettivo di intraprendere un rapporto diretto con le comunità locali e i consumatori.
Sul sito Sanex si può votare l'opera
preferita. La più votata sarà restaurata
Da oggi, 9 settembre, otto opere d'arte, in cinque regioni d'Italia (Lombardia, Piemonte, Emilia Romagna, Toscana e Lazio) saranno in gara per tornare all'originario splendore, grazie alla partecipazione attiva di tutti i cittadini italiani, che sono invitati a votare l'opera preferita sul sito Sanex.com/it-it. Il processo è semplice e veloce, non sarà necessario registrarsi o fornire alcuna informazione personale. La proclamazione della vincitrice, l'opera più votata, avverrà il 9 ottobre e la riconsegna dell'opera restaurata è prevista entro gennaio 2020. La più ampia partecipazione avrà il significato di un rinnovato spirito di appartenenza e anche un segnale concreto e positivo di attenzione e di cura nei riguardi del nostro patrimonio storico-artistico. Il connubio tra i prodotti Sanex e l'arte non è casuale. Infatti, le splendide opere d'arte del nostro Paese sono soggette a deterioramento. Allo stesso modo anche la pelle nasce perfettamente sana e levigata, ma, inesorabilmente, l’inquinamento e gli agenti esterni, come lo stress o l'uso di prodotti chimici aggressivi, con il passare del tempo, agiscono causandone il deterioramento. La linea a marchio Sanex mantiene la pelle sana attraverso prodotti formulati per ridurre al minimo gli ingredienti chimici non necessari e gli allergeni, appositamente studiati e testati, da anni, in collaborazione con dermatologi. Dalla statua di Artemide di Palazzo Reale a Torino alla statua della Madonna del coazzone del Castello Sforzesco di Milano, dalla Fontana del delfino a Bergamo alla statua di Giovane donna all'Arengario di Monza, dal gruppo scultorea della statua di Pomona di palazzo Ducale del Giardino di Parma alla tatua della Venere di Milo dell'Accademia di Belle Arti di Firenze, dalla statua di Santa Teresa del pronao della Chiesa degli Artisti a Roma alla statua della Madonna con Bambino della frazione di Sommati ad Amatrice: tutte queste opere, che rendono bello e unico il nostro Paese, saranno unite dal filo blu di Sanex per attirare l’attenzione e portare tutti a votare.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...