lunedì 25 novembre 2019

Bebe Vio e Gessica Notaro nella campagna #sempre25novembre

E' online la nuova campagna digital di Sorgenia dedicata alla seconda edizione dell'iniziativa #sempre25novembre.
La campionessa Bebe Vio da qualche anno è volto di Sorgenia
Per il secondo anno a fianco de La Grande Casa scs onlus, la digital energy company scende in campo per la Giornata internazionale contro la violenza sulle donne. La campagna, firmata Red Robiglio&Dematteis è supportata dal video 'Lascia un segno di vita' con protagoniste Bebe Vio, campionessa mondiale paralimpica di fioretto e volto di Sorgenia, e Gessica Notaro, nota alla cronaca per l'aggressione con l'acido da parte dell'ex fidanzato. Obiettivo della campagna, online fino al 15 dicembre, è regalare energia alle case rifugio delle organizzazioni che aderiscono al Cnca (Coordinamento Nazionale delle Comunità di Accoglienza) che ha fra i propri ambiti di azione l'accoglienza e il ritorno all'autonomia di donne vittime di violenza e maltrattamento.
Gessica Notaro è diventata un simbolo della lotta contro la violenza sulle donne
L'iniziativa ha il duplice scopo di alzare il livello di consapevolezza sul tema della violenza sulle donne e, al contempo, di fare qualcosa di concreto per loro; andando sull'apposita sezione del sito Sorgenia basterà cliccare su un interruttore della luce virtuale per consentire alla energy company di donare energia alle case del Cnca. Maggiore sarà il numero di clic, maggiori saranno le giornate di energia regalate. Una casa stilizzata indicherà il livello di energia accumulato ogni giorno. Sarà possibile inoltre coinvolgere i propri amici, condividendo sui social la donazione fatta: sia con un messaggio standard, sia caricando una propria foto affinché ciascuno di noi possa metterci la faccia. Oggi, fino alle 20,  la sede del Sole 24 Ore (via Monte Rosa 91) ospita inoltre la nuova mostra delle Ri-belle, collettiva dal titolo 'Ogni mia casa'. L'esposizione, con il patrocinio dell'Ordine dei Giornalisti della Lombardia, mette in mostra 25 piccole case realizzate da altrettante donne accolte dalla cooperativa sociale La Grande Casa scs onlus che hanno raccontato, avvalendosi della tecnica mista, il proprio vissuto. Le opere sono state realizzate durante un laboratorio artistico a cura dell'artista Elisabetta Reicher. La mostra sarà di nuovo esposta nella sede di Sorgenia dal 14 al 16 febbraio 2020.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...