mercoledì 12 giugno 2019

Tre cubi di Alto Adige Südtirol ai Giardini Pubblici di Milano

Ogni cubo racchiude frammenti dello spirito altoatesino
I sapori, i profumi e le tipicità di Alto Adige Südtirol di scena a Milano, ai Giardini Pubblici Indro Montanelli, per una due giorni all'insegna del buon vivere. Oggi e domani i passanti sono accolti da tre installazioni cubiche che rappresentano un assaggio dello spirito altoatesino. Nelle intenzioni dei giovani architetti dello studio Noa, il cubo, che è modulare, trasportabile e flessibile, evoca infatti i masi locali. In legni diversi - abete rosso, larice e pino cembro - le tre installazioni sono state realizzate dall'azienda locale Rubner Holzbau, che vanta un'esperienza pluriennale nella lavorazione del legno. Il Cooking Cube, deputato alla scoperta dei sapori dell'Alto Adige, grazie alla presenza dello chef Daniel Niederkofler, offre agli ospiti una serie di ricercate degustazioni. Tra queste, anche il latte fieno e i derivati. Un cubo realizzato in legno di abete rosso e allestito con il supporto di Jokodomus, azienda locale che produce cucine modulari per indoor e outdoor. L'Event Cube in pino cembro, noto per i suoi effetti tranquillizzanti, mostra la tradizione con una contadina che compone le tipiche coroncine fatte di fiori e fieno.
Due intense giornate all'insegna di sapori, profumi e attività
Il cubo è rivestito internamente da un tessuto blu, quello utilizzato per realizzare i grembiuli dei contadini ma che oggi rivive nelle creazioni del brand di moda Qollezione, ideato dalla designer altoatesina Anna Quinz. Questa stoffa, particolarmente resistente, caratterizzata da forme senza tempo e linee pulite, si trasforma in abito, in gonna, salopette, giacca e pantalone: cinque pezzi che reinterpretano la storia e la cultura popolare del luogo. Infine, ad animare i giardini milanesi, un Cinema Cube dentro il quale sono proiettate le 'Storie da vivere' dell'Alto Adige: video che raccontano la vita quotidiana della gente del posto, i veri protagonisti e fautori dell’unicità del territorio. Questo cubo è rivestito esternamente in legno di larice, particolarmente resistente e longevo; internamente, invece, è tappezzato dal Loden prodotto dal lanificio Moessmer, altro fiore all'occhiello del settore tessile regionale esportato in tutto il mondo. L'evento 'Eccellenti al cubo' è patrocinato dal Comune di Milano.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...