mercoledì 12 ottobre 2016

Clive Owen e Paolo Sorrentino per Campari 'Killer in red'

Con il lancio dell'operazione 'Campari red diaries', il brand del Gruppo leader negli spirits rinnova il suo celebre Calendario Campari nel segno dello storytelling di respiro cinematografico.
Il regista italiano (a destra, sul set con Owen) ha anche scritto il cortometraggio
E lo fa, per la prima volta, con lo strumento del cortometraggio per guidare gli appassionati del marchio in un viaggio immaginario di un anno alla scoperta delle storie di vari cocktail. Dal titolo 'Killer in red', il cortometraggio di 7' (la cui anteprima è fissata a Roma il prossimo 24 gennaio, insieme alla presentazione del Calendario Campari 2017) è scritto e diretto dal pluripremiato regista Paolo Sorrentino e vede protagonista l’attore Clive Owen. L'iniziativa di Campari si completa di una carrellata di 12 storie di cocktail legati all'estro di 14 bartender provenienti da ogni parte del pianeta. Le storie raccontano la magia dietro alla creazione di ogni cocktail Campari, per valorizzare la cultura della mixology. Del racconto legato alla loro realizzazione si occuperà il regista emergente italiano Ivan Olita. "Con la campagna Campari di quest'anno, che si apre al settore cinematografico, mi sono riproposto di arricchire di fascino e intensità il tema della narrazione - dichiara Sorrentino-. Lavorare con Clive è stato fantastico. Il suo entusiasmo mi ha permesso di creare un cortometraggio che spero si rivelerà originale, suggestivo e creativo". E a proposito del suo coinvolgimento nell’iniziativa, Owen rivela che "essere scelto per girare 'Killer in red' nell’ambito della campagna 'Campari red diaries 2017' è per me un onore, soprattutto perché quest'anno il marchio ha compiuto la prima incursione nel mondo della cinematografia. Lavorare con Paolo è stato un vero piacere".
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...