martedì 27 settembre 2016

Life Italia promuove l'iniziativa 'Le noci per la ricerca'

Presentato questa mattina a Milano il progetto 'Le noci per la ricerca' sostenuto da Life Italia e mirato al sostegno della Fondazione Umberto Veronesi attraverso l'assegnazione di borse di studio a giovani ricercatori. L'azienda piemontese, che produce e distribuisce frutta secca, essiccata e disidratata, oltre a voler diffondere la conoscenza delle proprietà benefiche delle noci sulla salute umana, intende infatti supportare la ricerca scientifica sulla nutrigenomica, la scienza che studia la relazione tra l'alimentazione e il Dna. Dal prossimo ottobre in supermercati e ipermercati d'Italia (oltre che sull'ecommerce del produttore) sarà possibile acquistare le confezioni di noci provenienti da selezionate colture italiane, californiane e cilene (da 500 g in guscio e da 90 g sgusciate) sostenendo così medici e ricercatori dei centri d'eccellenza italiani.
Marco Bianchi con il sacchetto di noci da 500 g
Con quest'iniziativa si consolida il legame tra Life Italia e Fondazione Umberto Veronesi, avviato lo scorso anno con la linea LifeStyle mirata a uno stile di vita sano e consapevole. Come ha spiegato oggi nella sede della Fondazione il divulgatore scientifico Marco Bianchi, le noci svolgono un'azione benefica sul nostro organismo: sono altamente nutrienti, ricche in macronutrienti e micronutrienti importanti (minerali e vitamine, come la E, la A e alcune del gruppo B), contengono numerosi composti bioattivi di varia natura, dai fitosteroli ai polifenoli, dai fitoestrogeni ai vari composti antiossidanti. Studi scientifici hanno confermato un'azione positiva delle noci sul sistema cardiovascolare e si ipotizza possano ridurre il rischio di tumori, migliorare le funzioni cognitive e ridurre il rischio di malattie infiammatorie polmonari e intestinali.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...